27 gennaio: giorno della memoria. I libri da leggere e i film da guardare per non dimenticare
Libri,  Storia

27 gennaio: giorno della memoria. I libri da leggere e i film da guardare per non dimenticare

Si è stabilito di celebrare il Giorno della Memoria ogni 27 gennaio perché in quel giorno del 1945 le truppe dell’Armata Rossa, impegnate nella offensiva Vistola-Oder in direzione della Germania, liberarono il campo di concentramento di Auschwitz.

Una ricorrenza istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite per commemorare le vittime della shoah. Ed evitare che succeda di nuovo. Per dirla con le parole dello scrittore Mario Rigoni Stern: “La memoria è necessaria, dobbiamo ricordare perché le cose che si dimenticano possono ritornare: è il testamento che ci ha lasciato Primo Levi”

Per ricordare, proprio il 27 gennaio giorno della memoria, e capire meglio la Shoah e il suo significato, abbiamo scelto cinque film e cinque libri sullo sterminio degli ebrei da guardare/leggere in occasione della Giornata della memoria

 

5 film sulla shoah

 

Schindler’s List:

Uno dei più celebri film sulla Shoah. Uscito nel 1993 con la regia di Steven Spielberg, nel cast vi sono attori come Liam Neeson e Ralph Fiennes. Ispirato dal romanzo omonimo di Thomas Keneally, la storia è basata sulla vita di Oskar Schindler. Un imprenditore tedesco che salvò circa 1.100 ebrei durante la seconda guerra mondiale.

 

27 gennaio: giorno della memoria. I libri da leggere e i film da guardare per non dimenticare
ll film del 1997 diretto e interpretato dall’attore italiano Roberto Benigni,  premiato con tre premi Oscar.

 

La vita è bella

Il film del 1997 diretto e interpretato dall’attore italiano Roberto Benigni,  premiato con tre premi Oscar.La vicenda raccontata è quella di una famiglia ebrea italiana che viene deportata in un campo di concentramento. Il film fa piangere e ridere e Benigni è straordinario.

 

La scelta di Sophie

Questo film consentì a Meryl Streep di ricevere un premio Oscar come migliore attrice protagonista.  La pellicola è tratta dall’omonimo romanzo di William Styron e narra le vicende di un aspirante scrittore che fa la conoscenza, trasferitosi a New York, di una coppia di ragazzi che vivono nella stessa casa: lei, una donna polacca immigrata dopo la detenzione nel campo di concentramento di Auschwitz e lui un giovane ragazzo ebreo.

 

La signora dello zoo di Varsavia

Il film del 2017 con Jessica Chastain ispirato a una storia realmente accaduta  basato sulla storia di Antonina Żabińska. La Żabińska, insieme al marito direttore dello zoo, cerca di difendere gli animali prossimi alla macellazione da parte dei tedeschi. Guadagnano la fiducia degli ufficiali di Hitler e, in gran segreto, riescono a salvare centinaia di ebrei facendoli nascondere nella loro casa e tra le gabbie dello zoo.

 

The Reader, un film struggente basato sull’adattamento del romanzo omonimo di Bernhard Schlink.

 

The Reader – A voce alta

5 nomination e un Oscar per la migliore attrice protagonista a Kate Winslet. The Reader, un film struggente basato sull’adattamento del romanzo omonimo di Bernhard Schlink. Il film è diviso in due parti: la prima narra di una storia d’amore tra un 15enne e una 36enne, la seconda riguarda un processo che vede imputate diverse guardie di un campo di concentramento, accusate di aver provocato la morte di centinaia di donne ebree all’interno di una chiesa. Una storia struggente e drammatica il cui finale lascia senza fiato.

 

5 libri per non dimenticare

Libri da leggere tutto d’un fiato il 27 gennaio, giorno della memoria.

 

L’ ultimo treno per la libertà di Meg Waite Clayton

Il libro, edito da HarperCollins Italia,  è in vendita da ieri. Ispirato alla storia vera di un’ eroina della resistenza antinazista; un romanzo che ci ricorda come il male possa insinuarsi, inosservato e pervasivo, nella nostra vita quotidiana.

 

Auschwitz, città tranquilla  di Primo Levi

Costruito dal Centro internazionale di studi Primo Levi,  Auschwitz, città tranquilla ci offre dieci suoi testi narrativi, incorniciati da due poesie: dodici punti di vista, inaspettati e avvincenti, sulla maggiore tragedia collettiva del Novecento.

 

27 gennaio: giorno della memoria. I libri da leggere e i film da guardare per non dimenticare
Un diario che attraversa il tempo, lo spazio e diverse lingue

 

Chi ti ama così di  Edith Bruck

Un diario che attraversa il tempo, lo spazio e diverse lingue, dal quale emerge potente la voce di una donna che ha sentito il bisogno di ripercorrere la tragedia vissuta, per consegnarci intatti l’orrore ma anche la speranza di ritornare a vivere.
Il solo modo per dirsi addio di Simon Stranger
Che cosa spinge il timido figlio di un calzolaio a diventare un carnefice nazista? Perché i discendenti di una delle sue vittime si trasferiscono proprio nella casa dove lui torturava? Simon Stranger ripercorre i destini incrociati di cinque generazioni di una famiglia ebrea e di uno dei più spietati criminali della storia norvegese.
27 gennaio: giorno della memoria. I libri da leggere e i film da guardare per non dimenticare
Selma van de Perre racconta in questo atteso libro in uscita a gennaio 2021 la terribile storia di quando l’esercito nazista, nel 1940, invase i Paesi Bassi, sua terra natia.

Il mio nome è Selma di Selma van de Perre

La coraggiosa testimonianza di una combattente della resistenza ebraica. Selma van de Perre racconta in questo atteso libro in uscita a gennaio 2021 la terribile storia di quando l’esercito nazista, nel 1940, invase i Paesi Bassi, sua terra natia. La sua vita da studentessa ebrea delle scuole superiori cambiò drasticamente e drammaticamente: iniziarono le persecuzioni verso di lei e i suoi concittadini giudei, la privazione delle libertà, la deportazione e lo sterminio di migliaia di persone.
Leggi anche:

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *