4 luglio festa stati uniti
NEWS

4 Luglio, oggi è festa negli Stati Uniti: Mattarella scrive a Biden per il giorno dell’Indipendenza

Il 4 Luglio è festa per gli Stati Uniti: il giorno dell’Indipendenza americana

Nonostante l’inflazione, la pandemia (che, ricordiamocelo, ancora c’è), le problematiche interne e la guerra, gli Americani non vorranno rinunciare alla festa nazionale degli Stati Uniti del 4 luglio. L’Independence Day, il giorno dell’indipendenza degli Usa, rappresenta una parte importante della cultura americana, tanto da essere entrato nell’immaginario collettivo grazie alla musica, al cinema e alla televisione.

Una giornata di festeggiamenti, quest’anno caratterizzati però da una grande ferita lasciata sulla terra dei diritti: la sentenza della Corte Suprema che ha eliminato il diritto all’aborto a livello federale.

Mattarella scrive a Biden per il 4 Luglio, la festa degli Stati Uniti

A pochi giorni dal vertice Nato a Madrid e nel giorno dell’Indipendenza americana, Sergio Mattarella ha voluto inviare un messaggio al presidente Usa Joe Biden. “Il legame transatlantico è ineludibile e centrale”, questo il fulcro delle sue parole.

Il legame tra Paesi è “la chiave per affrontare con efficacia le comuni sfide, e in tal senso è fondamentale l’unità di intenti di fronte all’inaccettabile aggressione russa all’Ucraina, a favore della pace, della libertà e della democrazia”.

Infine, Mattarella ha ribadito l’importanza del legame tra Italia e Usa. “Confino che Washington e Roma continueranno a rinsaldare il partenariato che anima i nostri sforzi congiunti”, ha specificato.

4 luglio festa stati uniti

Perché il 4 Luglio è festa negli Usa: il giorno dell’Indipendenza

Il 4 luglio i cittadini americani festeggiano l’Independence Day, giorno in cui nel 1776 si firmò la Dichiarazione di Indipendenza con cui le 13 colonie britanniche si staccarono dal Regno di Giorgio III.

Noi riteniamo che sono per sé stesse evidenti queste verità: che tutti gli uomini sono creati eguali; che essi sono dal Creatore dotati di certi inalienabili diritti, che tra questi diritti sono la vita, la libertà e il perseguimento della felicità; che per garantire questi diritti sono istituiti governi che derivano i loro giusti poteri dal consenso dei governati.

Sono questi alcuni dei principi alla base della cultura americana, scritti nel testo redatto dal terzo presidente Thomas Jefferson.

Come si festeggerà quest’anno il giorno dell’Indipendenza

Anche quest’anno sono in programma diversi eventi per il Paese. A New York si festeggerà come sempre con l’esibizione pirotecnica sponsorizzata da Macy’s. Uno spettacolo di questo tipo è previsto anche a Washington, Boston e Houston.

Joe Biden terrà un discorso alla nazione. Sicuramente sottolineerà le difficoltà che in questo momento il Paese sta affrontando, tra inflazione, guerra russo-ucraina e pandemia. L’anno scorso fu proprio Biden ad annunciare l'”indipendenza dal virus” degli Usa, ma la situazione attuale fa capire che quelle parole erano all’epoca forse troppo premature.

 

Leggi anche:

Crollo sulla Marmolada, almeno 7 morti e 15 dispersi: il video della tragedia è da brividi

Venezia, ticket per l’ingresso a pagamento: quanto costa per i turisti e come funziona

 

Editor: Susanna Bosio

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.