Abbattiamoli La7
Spettacolo,  TV

“Abbattiamoli” su La7: chi ha voluto le stragi di Cosa Nostra?

“Abbattiamoli” su La7: chi ha voluto le stragi di Cosa Nostra? Massimo Giletti conduce una puntata speciale sulla mafia in prima serata giovedì 10 giugno, anticipazioni

“Abbattiamoli”: Massimo Giletti torna su La7 con una puntata speciale sulla mafia dopo lo speciale La7 “Mafia la ricerca della verità” e dopo la conduzione del longevo programma domenicale, Non è l’Arena. Ecco quando andrà in onda “Abbattiamoli” e qualche anticipazione.

“Abbattiamoli” – Chi ha voluto le stragi di Cosa Nostra? La puntata speciale giovedì 10 giugno in prima serata su La7-Conduce Massimo Giletti

Dopo il successo di questa stagione di Non è l’Arena, Massimo Giletti torna su La7 con una puntata speciale dedicata alla mafia: “Abbattiamoli”. Il programma andrà in onda giovedì 10 giugno in prima serata, prendendo il posto tradizionalmente dedicato a Piazzapulita, il programma di attualità condotto da Corrado Formigli, giunto alla sua ultima puntata giovedì 3 giugno.

Con Non è l’Arena, Giletti si è occupato di sanità, del caso Grillo, del caso Genovese, di Ares Gate e molto altro. Ma adesso tornerà a trattare il tema delicato della mafia con il programma “Abbattiamoli”, sempre su La7. Ecco le anticipazioni.

Anticipazioni: una puntata speciale dedicata alla trattativa Stato-Mafia: il “patto scellerato”

Massimo Giletti tornerà in veste di inviato con un racconto inedito, scritto con Sandra Amurri e Emanuela Imparato.

Abbattiamoli La7
Il Cretto di Alberto Burri

La puntata prenderà il via da un luogo-simbolo: il Cretto. L’opera è stata realizzata da Alberto Burri sulle macerie di Gibellina, paesino distrutto dal terribile Terremoto del Belice nel 1968. Così, l’opera sarà il simbolo di una città (e di un Paese, l’Italia) che conserva la propria storia e la propria verità, nonostante l’impeto di un terremoto, anche quando il terremoto è simbolico, ma altrettanto violento: quello prodotto dalla mafia.

Infatti, nella puntata intitolata “Abbattiamoli” su La7, Giletti si avvarrà di testimonianze e del racconto di luoghi e figure importanti per lo scenario della grande Trattativa Stato-Mafia. Così, racconterà le stragi del ’93 messe in atto da Cosa Nostra, la strage di Via d’Amelio, in cui perse la vita Paolo Borsellino e la strage di Capaci, l’attentato rivolto a Giovanni Falcone. Giletti passerà per il famoso “patto scellerato”, fino ad arrivare alla mancata perquisizione del covo di Totò Riina da parte dei Ros, alla mancata cattura di Provenzano e al Maxiprocesso di Palermo (raccontato anche in tv con il film “Io, una giudice popolare al Maxiprocesso”).

In conclusione, l’appuntamento con Abbattiamoli” è previsto per giovedì 10 giugno alle ore 21.15 su La7. Poi, la puntata sarà disponibile anche in streaming gratuito sul sito La7 alla sezione dedicata.

Leggi anche

La Spirale della vita-Installazione per le vittime di mafia

L’arte della materia di Burri in mostra a Venezia

Il traditore in prima visione su Rai 1 il 24 maggio-Trailer e trama

Editor: Federica Crespi

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.