koulibaly
Sport

Atalanta-Napoli, Koulibaly vittima di razzismo: vergognoso episodio da parte dei tifosi bergamaschi

“Negro di m…”: a Bergamo insulti razzisti contro Koulibaly al termine della partita Atalanta-Napoli

Serie A, al termine del match Atalanta-Napoli, Koulibaly è stato preso di mira all’uscita dal campo da parte dei tifosi bergamaschi con insulti e ululati razzisti: a Bergamo l’ennesimo vergognoso episodio di razzismo nel nostro campionato.

Razzismo a Bergamo dopo Atalanta-Napoli: Koulibaly oggetto di insulti da parte dei tifosi bergamaschi

Il calcio italiano è stato ancora una volta protagonista di un indecente spettacolo durante il match Atalanta-Napoli di ieri pomeriggio. Kalidou Koulibaly, difensore senegalese e capitano del Napoli, stava lasciando il terreno di gioco di Bergamo per rientrare negli spogliatoi dopo la vittoria per 3-1 della squadra di Spalletti. Proprio in quel momento, dagli spalti del Gewiss Stadium sono arrivati degli insulti razzisti a Koulibaly: “Negro di m****“. L’episodio di razzismo è stato immortalato da un breve video che, in poco tempo, ha fatto il giro dei social. Insulti anche per un altro giocatore del Napoli, Dries Mertens: “M***, bast***”.  E su Twitter è spuntata anche la foto evidentemente scattata da un tifoso ospite dello stadio sull’inferriata dell’ultimo gradino del settore dedicato: “Di accogliervi in Italia sono fiero, benvenuti colerosi dal continente nero“.

Dopo l’episodio di razzismo nei confronti di Koulibaly, su Twitter sono arrivate immediatamente le scuse del sindaco di Bergamo Giorgio Gori: “Che vergogna gli insulti razzisti di alcuni tifosi dell’Atalanta oggi allo stadio. I pochi che hanno urlato non ci rappresentano, ma riescono a farci fare una pessima figura. Le scuse mie e dei bergamaschi sani agli amici del Napoli“.

Insulti a Koulibaly: ennesimo episodio di razzismo in Serie A

Poche settimane fa era toccato al portiere del Milan, Mike Maignan a Cagliari e, qualche giorno prima, sempre a Koulibaly a Verona. Altri spiacevoli episodi analoghi hanno riguardato anche altri giocatori come Vlahovic, Kean, Felix, Kessiè, Ibrahimovic e Osimhen, per quella che è diventata ormai una triste consuetudine nei nostri stadi.

Atalanta-Napoli, Koulibaly ancora vittima di insulti razzisti: altro episodio contro la Fiorentina

Oltre all’episodio nel post partita contro l’Atalanta a Bergamo, Koulibaly era stato denigrato anche a Firenze lo scorso ottobre. Il tifoso, che si trovava nella curva Fiesole, è stato però individuato grazie alle immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza dello stadio ed ha ricevuto un Daspo di 5 anni.

koulibaly
Koulibaly in azione durante il match Atalanta-Napoli

 

LEGGI ANCHE:

Juve-Inter, la polemica: il furto in casa dei ladri?

Serie A bilanci: un miliardo di perdite per le squadre italiane. Napoli unica squadre senza debiti

Serie A, il problema della liquidità: 3 club rischiano l’esclusione tra cui la Lazio di Lotito

Se hai curiosità, consigli o vuoi saperne di più, contatta la nostra redazione: info@mam-e.it

Editor: Marta Colletto

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *