benzema processo
sport

Benzema a processo: la stella di Real e nazionale accusato di estorsione

Karim Benzema a processo: dovrà rispondere delle accuse di estorsione

Benzema, il processo si avvicina. In questo calcio post-pandemia uno dei protagonisti della scena europea è senza dubbio Karim Benzema. L’attaccante franco-algerino sta vivendo un momento molto florido per la sua carriera. Le ottime prestazioni con il Real Madrid da una parte e il ritorno in nazionale dall’altra rappresentano il fatto che la sua vita da calciatore è rinata. L’ennesimo gol di ieri sera in Champions League con le Merengues suggella il periodo più che perfetto per un calciatore la cui carriera è ancora di là dal concludersi, nonostante l’età molto avanti. Ciononostante, in questi giorni dovrà andare a processo per un vecchio caso in cui era coinvolto.

Benzema: tra il processo e la determinazione di riscattarsi nel pallone

Sebbene sia ormai da oltre dieci anni nei Blancos, Benzema ha sempre vissuto all’ombra di Cristiano Ronaldo. Uno scandalo della sfera privata in cui è rimato coinvolto nel 2015 assiema aun altro calciatore aveva incrinato la sua carriera. In quell’anno subì un processo a Versailles (dove passòanche una notte in prigione) per complicità di ricatto ed associazione a delinquere. Il motivo dell’estrosione era un sextape che vedeva coinvolti il compagno di squadra Valbuena e la moglie. Questo video hard era poi finito in mano a persone che volevano estorcere denaro a Valbuena in cambio del loro silenzio. La cifra sembra che si attestasse sui €150.000. Nel 2017 la Corte di Cassazione francese aveva dato ragione a Benzema, che fu prosciolto dal caso. Nel frattempo tuttavia questo scandalo gli costò l’esclusione dalla nazionale.

Benzema: l’allontanamento e il ritorno sulla scena

La definitiva conferma che Benzema non era uno degli architetti del reato gli è valsa la graduale riabilitazione sia in Francia che in Spagna. I due grandi apppuntamenti ai quali Benzema non fu presente sono gli europei in Francia del 2016 e i mondiali del 2018 in Russia, vinti proprio dai Bleus. Ciononostante, la “ripresa” del franco-algerino inizia proprio in quei mesi L’addio di CR7 al Real Madrid nel 2018 gli permette di trovare molto più spazio nella rosa titolare. Il ritorno da protagonista con il Real Madrid convince il c.t. dei Galletti Deschamps che da quest’anno torna a convocarlo in squadra, permettendogli la partecipazione a Euro 2020. Malgrado la delusione estiva, Benzema con la nazionale francese torna ad alzare un trofeo dopo la vittoria in Nations League 2020-2021.

Benzema processo
Benzema con la Nations League 2020-21 in mano. E’ il primo successo personale dopo il ritorno in Nazionale.

 

LEGGI ANCHE:

Champions League, martedì 19 ottobre: trionfo Inter, terza sconfitta Milan

MotoGP Misano, GP Emilia-Romagna 2021: calendario, orari tv e pubblico

Manchester United-Atalanta, Champions League: dove vederla in tv?

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.