Boston Celtics Miami Heat
Sport

NBA, Boston Celtics Miami Heat 2-3: è possibile la rimonta impossibile?

Stanotte al TD Garden di Boston, c’è stata gara 5 delle finali di conference tra Boston Celtics Miami Heat con i verdi che hanno dominato dal primo al 48esimo minuto. Ora la serie torna in florida sul 3-2 per Miami: è possibile la rimonta impossibile?

151 volte una squadra si è ritrovata sotto 3-0 in una serie play off. 0 volte ha rimontato. L’impressionante statistica di 0-151 dovrebbe far ben sperare i Miami Heat, reduci da due sconfitte di fila contro i Boston Celtics. Eppure gara 5 tra Boston Celtics Miami Heat ha alimentato ulteriormente le chance che l’impossibile possa per la prima volta nella storia accadere.

Boston Celtics Miami Heat: gara 5

L’assenza di Gabe Vincent a poche ore da gara 5 è stata un presagio di sventura. Boston Celtics Miami Heat non ha avuto alcun tipo di incertezza sull’esito finale. Dal primo all’ultimo minuto i celtici hanno sempre tenuto 15,20 punti di vantaggio e hanno fatto il loro dovere: hanno allungato la serie. Quattro giorni fa erano sotto 0-3, ora sono 2-3.

Quattro giocatori sopra i venti punti, mentre di là Jimmy Butler tenuto a 14 punti. Sembrava impossibile ma effettivamente l’inerzia sta cambiando e l’impossibile non è più così lontano

Boston Celtics Miami Heat: motivi per crederci per Miami

I Miami Heat hanno il dovere di rimanere fiduciosi e speranzosi: hanno condotto dei play off meravigliosi conditi da vittorie incredibili e sono a una sola W da delle NBA Finals incredibili. La prossima partita, game 6, verrà giocata a casa loro in un clima torrido e favorevole. La matematica conta fino a un certo punto ma quando un Heatlers legge che finora la casistica è 151-0, può tirare un sospiro di sollievo.

Boston Celtics Miami Heat: motivi per crederci per Boston

I Boston Celtics sono tuttora sfavoriti ma hanno validi motivi per sperare. Innazitutto sono nettamente, sulla carta, la squadra migliore. Sono forse la squadra più forte della lega, con gli Heat che hanno rischiato di non andarci nemmeno ai play off. Il peso mentale ora potrebbe essere sui Miami, che devono difendere in casa un vantaggio che si è risicato a una partita. L’assenza di Gabe Vincent e la fatica che sta accusando Butler dopo uno sforzo incredibile finora sono ulteriori motivi di speranza. Se Tatum e soci, proni a incepparsi tatticamente e mentalmente, riescono a rimanere sani e a giocare come sanno, Boston può davvero compiere l’impossibile.

 

Autore: Tommaso Mauri

 

Leggi anche:

Ascolti tv 24 maggio 2023: vince Coppa Italia Fiorentina-Inter su Canale 5 col 33.3% di share tv: Dati Auditel

37 giornata Serie A: Dove vederla e probabili formazioni

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *