miley cyrus cantante
Musica

Buon compleanno Miley Cyrus: la cantante compie oggi 28 anni

Miley Cyrus spegne 28 candeline. Da star Disney a icona pop, tornerà a breve con un nuovo disco

Oggi 23 novembre è il compleanno della nota artista statunitense. Nel fare gli auguri a Miley Cyrus, ripercorriamo i punti salienti della sua vita e della sua carriera.

Miley Cyrus, gli esordi

Destiny Hope Cyrus nasce in Tennessee (USA) il 23 novembre 1992. I genitori, il cantante Billy Ray e Tish Cyrus, le danno sin da bambina il soprannome Smiley, poiché sorrideva spesso. Abbreviato in “Miley”, la ragazza lo adotta legalmente anche come nome nel 2008.

Esordisce sul grande schermo nel 2003 col film di Tim Burton Big Fish. Visto anche il lavoro del padre, si dice che fin da piccola sognasse di entrare nel mondo dello spettacolo.
Scriveva testi di canzoni e suonava la chitarra, e la sua grande occasione arrivò nel 2005. A quasi 13 anni ottiene infatti il ruolo di Miley Stewart/Hannah Montana, nella nuova serie televisiva di Disney Channel “Hannah Montana”. Il debutto, avvenuto nel marzo 2006, fu un enorme successo, e portò la giovanissima artista a pubblicare anche il suo primo singolo, The Best of Both Worlds, sigla della serie.

miley cyrus in versione hannah montana

Successivamente, quello stesso anno, la Walt Disney Records pubblicò il primo album di Hannah Montana e raggiunse il vertice della Billboard 200, la classifica settimanale pubblica dall’omonima rivista statunitense. Lo stesso traguardo raggiunse pure il successivo Hannah Montana 2: Meet Miley Cyrus, certificato anche tre volte disco di platino.
Tra ottobre 2007 e gennaio 2008 partì per il suo primo tour promozionale negli Stati Uniti e in Canada.

Oltre Hannah Montana

Mentre proseguiva la carriera come protagonista della serie di Disney Channel, Miley Cyrus iniziava a sviluppare pian piano il proprio personalissimo stile musicale. Nel 2008 esce il primo vero album “staccato” da Hannah Montana, dal titolo Breakout. Il talento della giovane artista nel mondo della musica è evidente: il disco debutta in testa alla Billboard 200 Chart degli Stati Uniti e il suo singolo di lancio, 7 Things, entra nella Billboard Hot 100.
Lo stesso anno partecipa al doppiaggio di “Bolt – Un eroe a quattro zampe” al fianco di John Travolta, ottenendo la sua prima candidatura al Golden Globe per la colonna sonora del film.

Il 2009 è un anno molto ricco per Miley Cyrus. Recita nel ruolo di protagonista nella pellicola The Last Song, tratta dall’omonimo romanzo di Nicholas Sparks, e sul set conosce Liam Hemsworth, con cui intraprende una prima relazione, che dura 4 anni. Escono poi il suo libro Miles to go – La mia strada, e il film Hannah Montana: The Movie. Il singolo estratto dalla colonna sonora di quest’ultimo, The Climb, entra nella Top 40 di 12 Paesi e riceve il doppio disco di platino negli USA (oltre a un MTV Movie Awards e due Teen Choice Awards).

miley cyrus e liam hemsworth the last song

Sempre nel 2009 pubblica un nuovo album, The Time of Our Lives, che contiene 8 tracce, tra cui il duetto con Nick Jonas Before the Storm, When I Look At You (tratta dal film con Liam Hemsworth) e la hit Party in the U.S.A., diventato il ventesimo singolo più venduto su iTunes nella storia della musica.

Il 2010 vede la produzione e l’uscita dell’ultima stagione di Hannah Montana. Miley Cyrus decide di dedicarsi maggiormente anche alla carriera cinematografica, e gira due commedie: “LOL – Pazza del mio migliore amico” e “Una spia al liceo”. Nel giugno di quell’anno rilascia anche il nuovo album dal titolo Can’t be tamed, che segna la svolta nell’immagine e nella carriera musicale dell’artista. Abbandona infatti i panni della “ragazza della porta accanto” per una versione più matura e consapevole di se e anche del suo corpo. È un disco pop-rock che vuole esaltare la libertà nelle sue varie forme.

Wrecking Ball, una nuova etichetta e un nuovo tour

Dopo qualche anno dedito alla recitazione, nel 2013 Miley Cyrus è protagonista della sua prima copertina per la rivista Cosmopolitan e firma un contratto con una nuova casa discografica, la RCA Records, per cui ad ottobre pubblicherà Bangerz. Ad anticiparlo, il singolo Wrecking Ball, che vede la cantante protagonista di un controverso e discusso videoclip. Esso si rivela però un successo immediato, vincendo anche agli MTV Video Music Awards dell’anno seguente. Nelle prime 24 ore il video totalizza infatti 19 milioni di visualizzazioni, e con questa canzone l’artista raggiunge per la prima volta il numero 1 in classifica Billboard Hot 100 negli Stati Uniti.

L’album, accolto comunque per lo più positivamente dalla critica, è dedicato alla rottura con Liam Hemsworth. Nel 2014 inizia il tour promozionale dell’album, partito da Vancouver e terminato in Australia. Nelle 78 date realizzate, una la vede approdare anche a Milano, invece la Repubblica Dominicana le vieta di esibirsi, poiché ritenuta detentrice di “atteggiamenti immorali”.

miley cyrus bangerz

Lo stesso anno la cantante americana annuncia anche una collaborazione con Jeremy Scott per Moschino, per la sua sfilata alla Fashion Week di New York.
Nel 2015 pubblica a sorpresa il suo quinto album in studio Miley Cyrus & Her Dead Petz, e nel 2016 recita come co-protagonista nella serie tv scritta e diretta da Woody Allen dal titolo “Crisi in sei scene”. In quel periodo torna anche insieme a Liam Hemsworth, che sposerà poco prima del Natale 2018.

Gli ultimi lavori di Miley Cyrus

L’artista cambia nuovamente il suo stile con il disco Younger Now (2017), un connubio tra pop e country ben lontano dagli eccessi del precedente Bangerz, che la Cyrus arrivò addirittura a rinnegare, nonostante fosse il suo maggiore successo – mentre il nuovo uscito fu praticamente un flop.
È giudice nell’undicesima e nella tredicesima stagione del talent show The Voice. Collabora, anche come coautrice, nel duetto Nothing Breaks Like a Heart insieme al cantante e produttore britannico Mark Ronson, ottenendo così la sua prima candidatura ai BRIT Awards.

Nel 2019 pubblica il suo sesto EP She Is Coming, e lo stesso anno viene rilasciata la canzone Don’t Call Me Angel, con Ariana Grande e Lana Del Rey, estratta dalla colonna sonora del nuovo Charlie’s Angels. Partecipa anche ad un episodio della serie Black Mirror. Per quanto riguarda la vita privata, nell’agosto 2019 annuncia la separazione dall’attore australiano sposato solo 8 mesi prima.
Il 14 agosto 2020 ha rilasciato il singolo Midnight Sky – insieme a un videoclip diretto e interpretato da lei stessa. Esso anticipa l’album in uscita il prossimo 27 novembre, Plastic Hearts, che in origine avrebbe dovuto chiamarsi She is Miley Cyrus. Lo scorso 19 novembre è stato rilasciato un altro brano da esso tratto, in collaborazione con Dua Lipa, dal titolo Prisoner.

Autore: Chiara Anastasi

LEGGI ANCHE:

Elisa e Ligabue tornano con un nuovo duetto

Buon compleanno Scarlett Johansson!

Natale in città con Dolly Parton: recensione, trama, cast

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.