Carlo Calenda si candida contro Giuseppe Conte
NEWS

Carlo Calenda si candida contro Giuseppe Conte al collegio di Roma centro

ROMA: CARLO CALENDA è PRONTO A PRESENTARSI ALLE ELEZIONI CONTRO IL PRESIDENTE M5S

CARLO CALENDA SI CANDIDA AL COLLEGIO DI ROMA

Carlo Calenda si presenterà alle elezioni suppletive contro Giuseppe Conte, qualora l’ex premier accettasse la candidatura nel collegio di Roma 1. La candidatura del presidente del M5S nel collegio di Roma centro, lasciato vacante da Roberto Gualtieri (PD) eletto sindaco, è in forse. In quella zona Carlo Calenda aveva preso il 30% da candidato sindaco giusto due mesi fa. Il timore è che attorno al leader di Azione si coaguli la minoranza democratica ostile al Movimento.

“Questa faccenda è uscita sui giornali filtrata dal Pd, ora se dice no Conte dovrà passare pure per quello che scappa”

Si è sfogato un 5 Stelle.

Il senatore forzista Francesco Giro annuncia di voler fare campagna elettorale per Calenda.

Anche Matteo Renzi ci ha tenuto a commentare:

“Regalare il seggio sicuro (a quel punto forse non più sicuro?) al premier del sovranismo, all’uomo che ha firmato i decreti Salvini, all’avvocato che non vedeva differenza tra giustizialismo e garantismo significherebbe subalternità totale. È un seggio parlamentare, non è un banco a rotelle! Se davvero sarà Conte il candidato del Pd, ci attende una bellissima campagna elettorale nel collegio di Roma Centro”.

CALENDA CONTRO I 5S

Carlo Calenda ha commentato in un Tweet:

“I 5 Stelle hanno devastato Roma, paralizzandola per cinque anni e mortificandola in tutti i modi. Non esiste, ma proprio non esiste, cedergli un collegio dove hanno fatto uno scempio”

LEGGI ANCHE:

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *