Vertice Conte Letta Speranza
News

Conte, Letta e Speranza costruiscono un vertice in vista delle elezioni al Quirinale

L’ASSE M5S-PD-LEU TRA GLI OBIETTIVI VUOLE ASFALTARE BERLUSCONI AL COLLE

È stata di Giuseppe Conte l’idea di incontrarsi a casa sua con Roberto Speranza e Enrico Letta per discutere delle scelte prese dal centrosinistra e dal M5s in vista delle elezioni del nuovo Presidente della Repubblica. Il Movimento spinge ancora per trovare un nome alternativo a quello di Mario Draghi, in modo da poter far rimanere il premier a Palazzo Chigi.

VERTICE CONTE-LETTA-SPERANZA: LAVOREREMO INSIEME

“Ottimo incontro con Giuseppe Conte e Roberto Speranza. Lavoreremo insieme per dare al paese una o un presidente autorevole in cui tutti possano riconoscersi” così scrive Enrico Letta, leader del Pd in un tweet.

Anche Giuseppe Conte comunica l’asse dei 3 tramite Twitter scrivendo le stesse parole:

E il Ministro della Salute Roberto Speranza fa la stessa cosa.

 

IL VERTICE è D’ACCORDO: NIENTE CAVALIERE AL QUIRINALE

Su una cosa il vertice Conte, Letta e Speranza sono in sintonia. Asfaltare la corsa del Cavaliere verso il Quirinale. Dal Movimento trapela la volontà di superare l’ostacolo Silvio Berlusconi. I 5 stelle sono d’accordo: “qualsiasi strategia per fermare la candidatura del Cavaliere, compresa l’uscita dall’Aula”. I pentastellati si aspettano un segnale del centrodestra sul ritiro del nome dell’ex premier e un certo sollievo per la totale sintonia che c’è tra i tre leader sul no del leader di Forza Italia al Quirinale.

 

Editor: Vittoria Ferrari

 

LEGGI ANCHE:

Quirinale, Salvini pensa a un piano B: Berlusconi chiarisca i numeri o la Lega farà una nuova proposta

Draghi sfugge ai giornalisti: Non rispondo a domande sul Quirinale

Il super conflitto di interesse di Silvio Berlusconi

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *