Il covid sta esplodendo a Milano
editoriali

Covid a Milano situazione fuori controllo, ma tutti tacciono

Il covid sta esplodendo a Milano e in Lombardia, ma nessuno ne parla, Galli virologo a parte

 

Il covid sta esplodendo a Milano, i dati delle terapie intensive crescono, solo la stampa da notizia di questo. Purtroppo Governo e Municipalità, sembrano non recepire la gravità della situazione. A Milano nessun controllo serio sui mezzi ATM e Metropolitana, davanti ad un rischio enormemente palpabile.

Concerti a raffica da 60/70 mila persone a sera, pensate le 703.000 persone del Tour di Vasco o il Jova Beach Party, sia ben chiaro, tutti vorremmo essere li tutte le sere, ma a volte il rischio è troppo alto.

Dunque Sindaco impegnato a parlare con Di Maio e Scaroni per questioni più importanti, e la  città allo sbando. tutto questo è chiaramente inaccettabile.

Inutile pensare al domani se il presente è fortemente a rischio.

Il covid sta esplodendo a Milano Milano merita grande attenzione e nessuna politica dello struzzo

Sono 13.681 i nuovi contagi da covid in Lombardia secondo l’ultimo bollettino di oggi, 6 luglio. Si registrano inoltre altri 12 morti. 1.755 i nuovi casi a Milano città. 40.898 il totale delle vittime da inizio pandemia. I tamponi effettuati sono 52.763, mentre il rapporto positivi/tamponi si attesta al 25,9%. Salgono i ricoveri in terapia intensiva: sono 29 (+3) e quelli nei reparti ordinari: 1.171 (+68).

 

I dati per provincia

Milano +1.252 (ieri +2.905)
– Milano città +637 (ieri +1.135)
Bergamo +212 (ieri +653)
Brescia +458 (ieri +1.035)
Como +155 (ieri +502)
Cremona +50 (ieri +282)
Lecco +70 (ieri +296)
Lodi +46 (ieri +154)
Mantova +64(ieri +333)
Monza e Brianza +277 (ieri +735)
Pavia +253 (ieri +551)
Sondrio +59 (ieri +105)
Varese +231 (ieri +703)a  zione13.681

I nuovi contagi da covid in Lombardia secondo l’ultimo bollettino di oggi, 6 luglio. Si registrano inoltre altri 12 morti. 1.755 i nuovi casi a Milano città. 40.898 il totale delle vittime da inizio pandemia. I tamponi effettuati sono 52.763, mentre il rapporto positivi/tamponi si attesta al 25,9%. Salgono i ricoveri in terapia intensiva: sono 29 (+3) e quelli nei reparti ordinari: 1.171 (+68).

Questa non è per nulla una situazione sotto controllo, si cominciano a risentire le sirene delle ambulanze, la domanda è? Ce la possiamo ancora fare, ma diamoci una mossa!

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.