vaccini aggiornati
News

Covid-19: arrivano i vaccini aggiornati contro Omicron

L’Ema ha dato l’ok ai nuovi farmaci contro il Covid

Arriva oggi l’ok dall’Ema, Agenzia Europea per i medicinali, ai nuovi vaccini a mRna contro il Covid-19 aggiornati alla subvariante Omicron BA.1.

Le prime forniture con i vaccini aggiornati alla arriveranno circa i primi dieci giorni di settembre.

Lunedì 5 settembre è prevista una riunione straordinaria dell’Aifa, Commissione tecnico scientifica dell’Agenzia italiana del farmaco, per valutare l’autorizzazione dei nuovi vaccini in Italia.

Ad oggi Omicron è la variante prevalente nel nostro Paese. La sottovariante BA.5 è quella predominante (90,8%), seguita da BA.4 (6,7%). La sottovariante BA.1 è allo 0,3%. Sotto monitoraggio anche la nuova variante Centaurus, identificata per la prima volta in India.

Ad oggi sono ancora 15 milioni gli over 60 scoperti dalla quarta dose.

vaccini aggiornati

I nuovi vaccini aggiornati bivalenti

L’Agenzia Europea per i medicinali (Ema) ha annunciato ieri 31 agosto di aver iniziato a valutare la richiesta di autorizzazione di una versione bivalente di Comirnaty (il vaccino Pfizer) adattata al virus originale (il ceppo di Wuhan) e alle sue subvarianti Omicron BA.4 e BA.5.

I nuovi vaccini sono bivalenti perché garantiscono una doppia protezione: da un lato proteggono dal ceppo originario del virus, quello di Wuhan, dall’altro creano resistenza verso la variante per cui sono stati aggiornati.

 

Leggi anche:

Moderna fa causa a Pfizer sui vaccini Covid-19

Think tank cinese: l’economia prima del Covid

Come va il turismo? Continua il confronto dei dati pre-post Covid parte seconda

 

Editor: Vittoria Ferrari

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *