covid capodanno 2022
NEWS

Covid, si attendono 50mila casi per Capodanno 2022: le possibili nuove strette per le festività

In aumento i casi Covid: la preoccupazione per i festeggiamenti del Capodanno 2022

Situazione Covid: si attendono 50mila casi per il Capodanno 2022. È questo il calcolo allarmante che arriva dal governo per la fine dell’anno. Mario Draghi ha deciso di convocare la cabina di regia per il 23 dicembre, il giorno dopo l’ultima conferenza stampa del 2021.

Con il nuovo incontro, si pianificheranno ulteriori interventi per il periodo dopo Natale. È possibile che si introdurranno divieti nazionali di feste, concerti e assembramenti di piazza per festeggiare l’ultimo dell’anno. In realtà, il bando potrebbe essere esteso fino all’Epifania. Le raccomandazioni, inoltre, punterebbero a contenere il numero di commensali durante i cenoni.

Nelle ultime ore i contagi stanno aumentando in maniera esponenziale. Il bollettino di sabato contava oltre 28mila nuovi casi. Un dato scomodo che porta l’Italia a intervenire rapidamente, scongiurando eventuali lockdown come quello già annunciato in Olanda.

covid capodanno 2022

Covid: annullati molti eventi per Capodanno 2022

Tra ordinanze regionali e cittadine, sono rimaste in poche le città dove i festeggiamenti per l’anno nuovo saranno suggellati da appuntamenti pubblici in piazza. Dal Nord al Sud molti sindaci hanno scelto di annullare gli eventi pubblici, compresi i tradizionali concerti musicali, per evitare assembramenti ed eventuali focolai di contagio.

Milano ci aveva già rinunciato all’inizio. A prendere questa decisione sono poi state anche Napoli e Roma. Meno drastici gli interventi a Venezia, Padova e Treviso, dove si vieteranno assembramenti e fuochi d’artificio ma non i brindisi con gli amici in piazza. Nessun concerto, invece, a Palermo e Agrigento. Così come si è annullato il consueto Capodanno di Bologna in Piazza Maggiore.

Anche a Genova nessuna festa, così come a Torino dove però l’amministrazione ha promesso una sorpresa nei cieli della città allo scoccare della mezzanotte. Per ora rimane controcorrente Bari, dove il concertone è stato confermato.

covid capodanno 2022

Covid: le possibili strette del governo per Capodanno 2022

Sembra profilarsi l’intenzione del governo di introdurre l’obbligo nazionale di mascherine all’aperto e la richiesta di un tampone negativo, oltre alla vaccinazione, per accedere nei locali ad alta intensità. Discoteche in testa, ma potrebbe trattarsi anche di teatri, cinema e altri eventi. Da non escludere è un possibile coprifuoco alle 23 per le festività.

Come suggerito da Franco Locatelli, questa misura avrebbe chiaramente costi molto alti per il governo. Si attendono quindi le nuove direttive nella giornata di giovedì prossimo.

 

Leggi anche:

Rischio zona gialla e arancione tra natale e Capodanno

Premier League a rischio sospensione fino a gennaio per il Covid

 

Editor: Susanna Bosio

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.