Milano

DIXON SBARCA A MILANO, DOVE LO ATTENDE LELE SACCHI

Berlinese di nascita, Steffen “Dixon” Berhan fin dalla metà degli anni novanta vanta la residenza in alcuni dei migliori locali della sua città, tra cui i leggendari E-Werk e Tresor. La sua concezione di musica house si dimostra ben presto più “deep oriented” rispetto alle tendenze in atto nella capitale tedesca di allora.

Per poter dare libero sfogo alla propria creatività, inaugura la serata AudioVideoDisco al WMF Club, dando vita ad uno degli appuntamenti più seguiti dai clubbers in cerca di nuove sonorità. Nel 1998 entra a far parte del collettivo Jazzanova e debutta sulla storica Sonar Kollektiv. A questa prima release faranno seguito le sue elegantissime rivisitazioni di brani di Femi Kuti, Atjazz, Attica Blues, Brooks, I-Cube, Beanfield, Fauna Flash e molti altri.

Nel 2005 inaugura Innercity, la sua club night settimanale al Weekend Club di Berlino, diventando uno degli artisti maggiormente richiesti dai migliori club del pianeta. Nello stesso anno insieme ad Ame fonda Innervisions, una label che non si può definire solo un’etichetta, ma un modo visionario di vivere la musica.

Dixon rappresenta uno degli artisti più completi nel panorama della musica elettronica. Ogni sua esibizione è come un viaggio dove nulla è lasciato al caso, ogni piccolo dettaglio ha come obiettivo quello di portare il pubblico ad esplorare ogni lato della house.
Un artista maturo non solo dal punto di vista strettamente musicale, con una carriera costruita con estrema consapevolezza, passo dopo passo, tramite duro lavoro, continua ricerca e voglia di migliorarsi che hanno sicuramente pagato.

La stessa sera suonerà al Wall Lele Sacchi, classe 1975, considerato l’artista- dj, produttore e speaker radiofonico- più colto della scena elettronica, house e alternativa italiana e internazionale.
Ha portato alla ribalta nel 1995 il club Tunnel, sempre a Milano, dove si è fatto notare per l’originalità dei suoi dj set. Ha condiviso la consolle con giganti della scena come Carl Cox, Chemical Brothers, Sven Vath, Basement Jaxx, per citare i più conosciuti al grande pubblico. L’eclettico Sacchi, che nel frattempo ha spostato la sua base dal Tunnel ai Magazzini Generali, dove continua tutt’ora a fare il suo dj-set il venerdì sera, nel frattempo ha suonato nei club più importanti di tutto il mondo, non ve li citiamo perché l’elenco sarebbe davvero troppo lungo.
Inoltre fa da sounddesigner per sfilate e allestimenti di design e di moda, e, ogni settimana, conduce un programma su Rai Radio 2 chiamato “Radio2 Inthemix“.
Come se non bastasse, nel 2013 intraprende una esperienza televisiva come giudice di TOP DJ, accanto ad Albertino e al bravissimo Stefano Fontana. Come avrete intuito dalla quantita e diversità e soprattutto qualità delle attività svolte da Sacchi, non ha niente da invidiare al collega berlinese!

Dixon e Lele Sacchi
29 novembre
WALL, Milano

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!