de mita morto
News

È morto Ciriaco De Mita, l’ex premier e segretario della DC aveva 94 anni

L’ex presidente del consiglio e segretario della Democrazia Cristiana (DC), Ciriaco de Mita, è morto all’età di 94 anni

È morto questa mattina alle 7 nella casa di cura Villa dei Pini di Avellino a 94 anni l’ex presidente del Consiglio e segretario della DC, Ciriaco De Mita. Lo ha reso noto il vice sindaco di Nusco, Walter Vigilante. De Mita era ricoverato dal 5 aprile per un attacco ischemico. Inoltre stava compiendo un percorso di riabilitazione dopo la rottura del femore dello scorso febbraio.

Ciriaco De Mita

Luigi Ciriaco De Mita era nato nel 1928 a Nusco (Avellino) ed era figlio di un sarto. Dopo il liceo si trasferì a Milano per studiare giurisprudenza alla Cattolica (1949-1953). Sempre nel 1953 fece il suo ingresso nella Democrazia Cristiana e dieci anni dopo, nel 1963, venne eletto per la prima volta in parlamento. La sua lunga carriera trentennale lo ha reso uno degli uomini più influenti e potenti dalla cosiddetta prima repubblica.

Dal 1982 al 1989 è stato segretario e poi presidente della DC, e dal 1988 al 1989 presidente del Consiglio e inoltre è stato per quattro volte ministro. Nel 1992 venne eletto presidente della Commissione bicamerale per le riforme istituzionali per poi dimettersi nel marzo del 1993. Servì anche a livello europeo per tre mandati 1988-1994, 1999-2004 e 2009-2014. Infine, proprio dal 2014 fu eletto sindaco del suo paese natale, Nusco.

Le reazioni della politica

“Un appassionato di politica. Un grande leader che non si è mai tirato indietro nel compiere scelte difficili. E che ha investito come pochi altri sull’apertura della politica ai giovani in un tempo in cui avveniva esattamente l’opposto. Tanti, intensi ricordi», lo ricorda così su Twitter il segretario del Pd, Enrico Letta.

 

Con una nota della Presidenza Del Consiglio dei Ministri il premier Mario Draghi esprime il proprio cordoglio per la morte di De Mita: “Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, esprime il più sentito cordoglio per la scomparsa di Luigi Ciriaco De Mita. Presidente del Consiglio tra il 1988 e il 1989, più volte Ministro, protagonista della vita parlamentare e politica italiana nella sinistra democristiana, fino all’ultimo è stato impegnato nelle istituzioni locali, come Sindaco del comune di Nusco. Alla famiglia, le condoglianze di tutto il Governo”.

Una preghiera per Ciriaco De Mita: al di là delle diverse opinioni, la sua passione per la politica e l’attenzione per la comunità meritano rispetto. Condoglianze alla sua famiglia”, afferma il leader della Lega, Matteo Salvini.

Con Ciriaco De Mita scompare un grande protagonista della politica italiana. Spesso non ho condiviso le sue scelte e le sue idee, ma ho condiviso con lui anni al Parlamento europeo nel gruppo del Ppe, dove avevamo costruito un bel rapporto umano. Una preghiera. RIP”, così ha commentato il coordinatore nazionale di Forza Italia, Antonio Tajani.

 

Leggi anche:

Elon Musk sulla denatalità in Italia: «Se continua così non avrà più persone»

Ruby ter: la Procura di Milano chiede la condanna a 6 anni per Silvio Berlusconi

 

Editor: Lorenzo Bossola

 

NEWSLETTER

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

SUPPORTA MAM-E