Europa League risultati Roma e Lazio
Sport

Europa League, Roma e Lazio chiudono la fase a gironi. Biancocelesti in Conference

Europa League 2022/2023, Roma e Lazio chiudono la fase a gironi rispettivamente con una vittoria e una sconfitta

Europa League, Roma e Lazio chiudono la fase a gironi rispettivamente con una vittoria e una sconfitta. Nella sesta giornata, solo i giallorossi sono riusciti ad avanzare nella competizione. La Lazio, invece, è stata sconfitta dal Feyenoord e giocherà lo spareggio per continuare il suo percorso europeo in Conference League.

La partita della Roma

La Roma, all’Olimpico, ha battuto i belgi del Ludogorets e ha chiuso la fase a gironi da seconda classificata nel gruppo C. Gli uomini di Mourinho hanno vinto in rimonta imponendosi con un 3-1 e si sono piazzati alle spalle del Real Betis. Il primo tempo ha sicuramente preoccupato i tifosi giallorossi, che hanno visto la loro squadra particolarmente sottotono. Rick, infatti, è andato in rete al 42′. Grazie ai cambi, però, la Roma ha ritrovato linfa e si è portata in vantaggio con tre gol. Se si guarda al tabellino, è Pellegrini che ha fatto la partita, anche se il trascinatore della squadra è stato Zaniolo. Il Nazionale azzurro è partito dalla panchina, ma una volta entrato ha portato con sè tutta l’intensità del suo gioco. A inizio secondo tempo, la Roma ci ha provato con Zaniolo ed El Shaarawy, ma la scossa è arrivata con il gol di Pellegrini dal dischetto. L’arbitro aveva fischiato un fallo su Zaniolo da parte di Cicinho. Successivamente, è sempre il giocatore toscano a guadagnare un penalty, nuovamente trasformato da Pellegrini.

Mentre la Roma continua a costruire, arriva il pareggio di Nonato al 78′, ma la rete viene annullata dal Var per via di una manata a Ibanez. Questo episodio carica ulteriormente la Roma, che chiude la sfida all’85’: il terzo marcatore non può che essere Zaniolo, che in questa partita ha fatto davvero di tutto. La Roma è salva: certo non sarà facile lo spareggio contro una delle terze classificate dei gironi di Champions League, ma i giallorossi continueranno a giocarsela.

La Lazio va in Conference

La Lazio ha salutato l’Europa League con una sconfitta per 1-0 al De Kuip di Rotterdam. I biancocelesti sono stati battuti 1-0 dal Feyenoord ma sono stati protagonisti di una buona partita. Il match è iniziato in maniera piuttosto equilibrata, con le due squadre che hanno risposto l’una ai colpi dell’altra. Felipe Anderson poteva portare in vantaggio i suoi già al 3′ ma ha colpito la traversa, un tiro sfortunato che ha forse annunciato quello che sarebbe stato l’esito della partita. Nella ripresa, la Lazio è sembrata in controllo del match, ma gli uomini di Sarri sono stati destabilizzati dall’entrata in campo di Gimenez. Il messicano aveva già contribuito a fare affondare la Lazio nella partita d’andata, nella quale era stato autore di una doppietta e, anche all’Olimpico, è stato decisivo. La sua rete è arrivata al 64′ e ha sfruttato lo scontro tra Patric e Hysaj. Nel finale, la Lazio non ha saputo reagire in altro modo se non con un eccesso di nervosismo che ha portato all’espulsione di Romero al 90+6′. Nel gruppo F, in cui tutte le squadre erano a otto punti, hanno passato il turno Feyenoord e Midtjylland.

 

Leggi anche:

Risultati Champions, Milan e Juve: una vittoria e una sconfitta

Infortunati Mondiali 2022, chi sono i big che non

Lazio, infortunio per Immobile, salterà 7 partite

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.