Eurovision 2021
Eventi,  Spettacolo

Eurovision Song Contest 2021: quando e dove vederlo in Italia

Eurovision Song Contest 2021: quando e dove si può vedere la gara musicale europea in Italia?

Dopo la mancata esibizione dell’anno scorso, l’Eurovision Song Contest torna per il 2021. Tre serate, di cui due semifinali e una finale, in cui i rappresentanti di paesi europei si sfidano per vincere e poter organizzare lo spettacolo “a casa propria” l’anno successivo. Ma quando e dove si può vedere l’Eurovision 2021 in Italia?

Eurovision Song Contest 2021: quando ci saranno le semifinali e la finale

L’Eurovision Song Contest è la gara musicale più famosa d’Europa. Giunta alla sua sessantacinquesima edizione, l’anno scorso non è potuta essere organizzata a causa della pandemia da coronavirus. Quest’anno, invece, il paese vincitore dell’edizione dell’edizione scorsa, l’Olanda, potrà finalmente ospitare i rappresentanti di 39 paesi diversi. Lo show avrà luogo alla Ahoy Arena di Rotterdam e il governo ha assicurato che il pubblico sarà ridotto all’80% rispetto al solito.

Eurovision 2021

Le serate destinate all’Eurovision sono tre: il 18 maggio e il 20 maggio, destinate alle semifinali, e sabato 22 maggio, durante la quale si svolgerà la finale. Le prime due serate, commentate da Ema Stokholma e Saverio Raimondo, vedranno esibirsi 33 artisti, di cui solo 20 si qualificheranno per la finale. L’ultima serata, quindi, questi sfideranno i “Big Five”, ovvero i paesi che sono qualificati automaticamente per la finale: Italia, Paesi Bassi, Francia, Spagna e Regno Unito.

I Måneskin per l’Italia

Come ogni anno, a rappresentare l’Italia sarà il vincitore dell’edizione dell’anno in corso di Sanremo. Quest’anno tocca quindi ai Måneskin, la rock band che al Festival ha trionfato con la sua Zitti e buoni. Per poter partecipare hanno tuttavia dovuto accorciare la canzone di venti secondi (tutti i brani devono essere lunghi al massimo tre minuti esatti) e hanno eliminato una parolaccia. “L’abbiamo fatto perché altrimenti ci avrebbero squalificato. Abbiamo tolto una parolaccia, è stata una scelta di buon senso. Bisogna anche rendersi conto della realtà dei fatti. Siamo ribelli, ma non scemi,” ha spiegato la band romana.

Secondo i bookmaker, quindi, i Måneskin sono tra i grandi favoriti di questa edizione. Dovranno fare però attenzione ad altri paesi, che sembrano molto agguerriti: Francia, Malta e Svizzera sono infatti le “minacce” più grandi che sembrano esserci quest’anno. Saranno quindi Barbara Pravi con Voilà, Destini con Je me casse e Gjon’s Tears con Tout L’Univers a cercare di rubare la corona alla band di Damiano. Le prospettive sono comunque molto positive: dopo il secondo posto del 2019 con Soldi di Mahmood, il 2021 sembra l’anno giusto per vedere trionfare di nuovo l’Italia. Sarebbe la terza vittoria, dopo il 1964 a Copenaghen con Gigliola Cinquetti e il 1990 a Zagabria con Toto Cutugno.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Måneskin (@maneskinofficial)

Se vi state chiedendo dove e quando si possono vedere le serate dell’Eurovision Song Contest 2021, non abbiate paura! Le due semifinali si possono vedere su Rai4 alle 20.45 mentre la finale, commentata da Gabriele Corsi e Cristiano Malgioglio, sarà trasmessa da Rai1 sabato 22 maggio. Se però non riusciste a seguirle live, non preoccupatevi. Saranno sempre disponibili su Raiplay.

 

Leggi anche:

Maneskin per l’Eurovision 2021 riscrivono “Zitti e buoni”: niente parolacce

Estate Sforzesca 2021: a Milano 80 spettacoli live al Castello

Radio Norba Battiti Live 2021: quando e dove vedere lo show

 

Se hai curiosità, consigli o vuoi saperne di più, contatta la nostra redazione: info@mam-e.it

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.