circuito monaco
sport

F1 2022, le caratteristiche del circuito di Monaco: lunghezza, curve (nomi), giri e layout del tracciato tra le vie di Montecarlo

F1 2022, tutto quello che c’è da sapere sul circuito di Montecarlo, settima tappa del calendario di Formula Uno (GP Monaco)

Circuito Montecarlo F1 2022, scopri tutte le caratteristiche del circuito: lunghezza, nomi curve, giri, layout e record del Gran Premio cittadino di Monaco.

potrebbe interessarti: F1 2022, la classifica piloti e costruttori aggiornata ad oggi: tutti i risultati del Mondiale di F1

F1, il circuito di Monaco: 7° tappa del Mondiale di Formula Uno

Archiviato il GP di Spagna, la F1 si appresta a disputare uno degli appuntamenti più attesi della stagione, quello del GP di Monaco. Un Gran Premio ricco di storia, reso ancora più interessante dal fatto che la classifica sarà diversa dalla gara precedente. Con la vittoria di Max Verstappen a Barcellona, Charles Leclerc è scivolato in seconda posizione, complice anche il ritiro del monegasco.

Tutte le caratteristiche del circuito F1 di Monaco: lunghezza, nomi curve, giri e layout del tracciato

Il circuito di Montecarlo si svolge sulle strade del Principato di Monaco e si tratta di un appuntamento classifico della F1, in quanto presente nel calendario fin dalla 1° edizione del Mondiale nel 1950 come il GP d’Italia, Gran Bretagna, Belgio e Francia. A differenza di questi Gran Premi, quello di Monaco è l’unico ad essersi sempre disputato sullo stesso circuito. La particolarità dell’edizione 2022 è che, per la prima volta nella storia, le prove libere non saranno anticipate al giovedì, ma si svolgeranno ugualmente il venerdì come per tutti gli altri GP dell’anno. Il circuito di Monaco è lungo 3,3 km ed i piloti dovranno percorrere un totale di 78 giri sul tracciato, caratterizzato in particolar modo dalle sue curve piene di nomi e di storia.

F1, i nomi delle curve del circuito di Monaco

Quella del “Casinò“, un “destra-sinistra” in prossimità del noto “Casinò di Montecarlo”, è la curva determinante per fare il tempo in qualifica e anticipa quella più lenta di tutta la F1, la “Fairmont Hairpin”. Meglio conosciuta come curva della “Vecchia Stazione” perché sede fino alla metà degli anni ’60 del secolo scorso della stazione del Principato. Poco più avanti, dopo il “Portier” figlio dell’ingresso dell’albergo situato nei pressi, un’altra esclusiva di tutto il campionato: il “Tunnel“. In questo punto del circuito di Monaco si vedono le monoposto sfrecciare sotto i grattacieli a oltre 280 km/h per dirigersi verso il “Tabaccaio“, secca svolta cieca a sinistra altrettanto cruciale per assicurarsi un buon posto sulla griglia di partenza.

Le “Piscine” e la “Louis Chiron“, intitolata all’unico pilota monegasco vincitore della manifestazione (1931), precedono la “Rascasse“, dal nome dell’omonimo locale lì costruito a inizio anni ’70, che obbligò gli organizzatori a ridisegnare la lenta curva del “Gasometroe la “Anthony Noghès“, che immette sul traguardo. Si deve a lui l’invenzione della bandiera a scacchi, pensata mentre giocava a dama e cercava una soluzione per comunicare l’arrivo ai piloti evitando fraintendimenti.

circuito monaco
Il circuito di Monaco (layout tracciato e curve)

I record di F1 sul circuito di Monaco

Per quanto riguarda il record di vittorie, il pilota più vincente del circuito di Monaco è Ayrton Senna (6), mentre la scuderia con più successi è la McLaren (15). Il record assoluto del circuito di Monaco è stato stabilito da Lewis Hamilton su Mercedes nelle qualifiche del Gran Premio 2019.

circuito monaco
Ayrton Senna: record di vittorie sul circuito di Monaco

Quando e dove vedere il Gran Premio di Monaco 2022: date, calendario, programma e orari tv e streaming di Sky e TV8 delle prove libere, qualifiche e gara F1

Le prove libere, qualifiche e gare di F1 del GP di Monaco 2022 saranno visibili su Sky e in differita su TV8. Quest’ultima trasmetterà in chiaro in diretta cinque gare: oltre alle tappe italiane di Imola e Monza andranno in onda in diretta su TV8 anche gli appuntamenti in Spagna, Francia e Stati Uniti (evento che godrà della prima serata per effetto del fuso orario).

Venerdì 20 maggio (Ora italiana) – F1 Monaco 2022
14.00 – 15.00: Prove Libere 1 (FP1)
17.00 – 18.00: Prove Libere 2 (FP2)

Sabato 21 maggio (Ora italiana) – F1 Monaco 2022
13.00 – 14.00: Prove Libere 3 (FP3)
16.00 – 17.00: Qualifiche

Domenica 22 maggio (Ora italiana) – F1 Monaco 2022
15.00: Gara F1 GP Monaco 2022

 

LEGGI ANCHE:

F1 2022, la classifica piloti e costruttori aggiornata ad oggi: tutti i risultati del Mondiale di Formula 1

F1, i 20 piloti in lotta per il Mondiale 2022: la lista completa

Toto Wolff spera di riprendere a correre in Cina il più presto possibile

Se hai curiosità, consigli o vuoi saperne di più, contatta la nostra redazione: info@mam-e.it

Editor: Marta Colletto

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.