Futuro Cristiano Ronaldo CR7
Sport

Cristiano Ronaldo: ecco dove potrebbe andare a giocare!

Il giocatore portoghese ha rescisso il contratto con la sua ex squadra e al momento è disoccupato. Analizziamo dove potrebbe andare a giocare

La quiete prima della tempesta (the calm before the storm direbbero dalle parti di Manchester) o forse è questa la tempesta prima della quiete?
Il futuro di Cristiano Ronaldo è tutto da scrivere. Da oggi è disoccupato nel mese del mondiale: vediamo quale potrebbe essere il suo futuro diviso per le 5 leghe principali di Europa.

Il futuro di Cristiano Ronaldo in Italia

L’Italia sembra un paese improbabile per ospitare le gesta di Cristiano Ronaldo. L’ex Juventus ha già giocato in Italia per 3 anni e un ritorno a Torino sembra impossibile. Le due milanesi non hanno la potenza economica per prendersi in casa quelle cifre. Quest’estate pare che lo United avesse offerto al Napoli 100 milioni più Ronaldo per Osimhen ma vista la partenza in campionato del Napoli e il peso specifico di CR7, vedo difficile possa accadere. E anche alla corte di Mourinho sembra impossibile la venuta del re.

Il futuro di Cristiano Ronaldo in Germania

In Germania c’è una sola squadra che potrebbe comprarlo ma non c’è la certezza che la filosofia tedesca con la T maiuscola del Bayern Monaco si sposi con l’azienda CR7. Sembrerebbe che in estate ci siano stati contatti perché al Bayern serviva uno che centrasse la porta e a Ronaldo una squadra da champions, ma penso che la pista si sia raffreddata. Il Borussia Dortmund sfrutterebbe l’immagine di Ronaldo per crescere e il portoghese farebbe crescere il club, ma la filosofia di vendere i giovani esplosi nella squadra non concilia con l’immaginario di strapagare un fuoriclasse così accentratore e soprattutto 37enne.

Il futuro di Cristiano Ronaldo in Spagna

Florentino Perez gli ha dato il benservito quando era all’apice della forma nel 2018, non credo che lo rivoglia 4 anni dopo a 37 anni. Il Barcellona ha Lewandowski in quello spot e inoltre Ronaldo è il rivale per eccellenza. CR7 all’Atletico, dopo i trascorsi bellicosi e dopo il rapporto di amore e odio senza amore con Simeone, non è credibile.

Il futuro di Cristiano Ronaldo in Francia

In Francia l’unica squadra che potrebbe comprare Ronaldo è il PSG che in attacco pero è saturo anzi che no. Messi, Neymar, Mbappe e Ronaldo: irrealistico e impossibile.

Il futuro di Cristiano Ronaldo in Inghilterra

Il Manchester City fino a qualche mese fa avrebbe voluto un Ronaldo in squadra e il contatto c’è stato e molto “intimo”. Ma poi CR7 scelse per il suo futuro l’altra sponda della città e Guardiola ha virato sulla forza e gioventù di Haaland. Il Chelsea non ha intenzione di rischiare un colpo così oneroso e nemmeno l’Arsenal che sta trovando un grande percorso di crescita con i giovani. Il Tottenham in attacco ha un duo forte e consolidato e il Liverpool non sembra la squadra adatta alle caratteristiche del 7.

Secondo me in Europa può tentar la sorte in Germania se il Bayern ha l’intenzione di continuare con l’idea di quest’estate, ma la verità è che forse il rapporto qualità-prezzo di Ronaldo non conviene a nessuno di questi top club in Europa. Che a 37 anni non sia arrivata l’ora di svernare in qualche campionato povero tecnicamente ma ricco economicamente?

 

Autore: Tommaso Mauri

 

Leggi anche:

Brasile e Argentina, il Mondiale conteso tra Neymar e Messi

Il mondiale del business e delle apparenze

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *