vialli
Sport

Gianluca Vialli: l’Europeo il regalo perfetto per il “Re Leone”

Gianluca Vialli, il regalo di compleanno perfetto per il “Re Leone”: la vittoria dell’Italia all’Europeo

Buon compleanno Gianluca Vialli: l’Europeo il regalo perfetto per l’ex calciatore della Juventus. Il rapporto Vialli-Mancini nato alla Sampdoria, la battaglia con la malattia e la simpatica foto su Instagram in partenza per Londra con gli Azzurri.

potrebbe interessarti: Perché l’Italia vincerà gli Europei? I 3 motivi

clicca qui: Finale Europei 2021, l’Italia non teme più nessuno

vialli
Gianluca Vialli

Vialli: biografia, carriera dell’ex calciatore e la foto sul suo profilo Instagram

Nato il 9 luglio 1964 a Cremona, Gianluca Vialli inizia a muovere i primi passi nel mondo del calcio all’oratorio di Cristo Re per poi passare alle giovanili del Pizzighettone e alla Primavera della Cremonese. A livello professionistico, la sua carriera inizia nelle fila della Cremonese, ma è alla Sampdoria che Vialli vince il suo primo scudetto (stagione 1990-1991) con Roberto Mancini. Il secondo scudetto della sua carriera Vialli lo vince alla Juventus ( stagione 1994-995), squadra con la quale riesce ad alzare anche una Champions League nel 1996. Si trasferisce poi in Inghilterra per giocare al Chelsea, dove dal 1998 assume il doppio ruolo di giocatore-allenatore. il “Re Leone” ha giocato anche per la Nazionale Italiana ed ha contribuito alla conquista del 3° posto ai mondiali del 1990 insieme a Toto Schillaci.

Gianluca Vialli non si sarebbe mai immaginato di trascorrere il suo 57° compleanno con la Nazionale ed una finale europea in tasca. Alla vigilia di Italia-Spagna, il capo delegazione della Nazionale ha pubblicato sul suo profilo Instagram un selfie che lo ritrae sul volo in partenza per Londra. «Final (?) destination: Londra»: questa la didascalia alla foto postata, che ha lasciato presagire la sua volontà e quella di tutta la Nazionale di voler conquistare l’Europeo 2021, un regalo di compleanno perfetto per Vialli.

vialli
La foto postata da Vialli sul suo profilo Instagram

La malattia di Vialli: “Il cancro, un compagno di viaggio indesiderato”

Prima dell’inizio degli Europei 2021, Gianluca Vialli si è raccontato ai microfoni della trasmissione di Rai 1 “Sogno Azzurro“. Sono state commoventi le sue parole nella 1° puntata riguardo alla malattia scoperta nel 2017. Vialli ha deciso di conviverci senza mai abbattersi, grazie anche all’aiuto della sua famiglia:

Io con il cancro non ci sto facendo una battaglia perché non credo che sarei in grado di vincerla, è un avversario molto più forte di me. Il cancro è un compagno di viaggio indesiderato, però non posso farci niente. È salito sul treno con me e io devo andare avanti, viaggiare a testa bassa, senza mollare mai, sperando che un giorno questo ospite indesiderato si stanchi e mi lasci vivere serenamente ancora per tanti anni perché ci sono ancora molte cose che voglio fare.”

Vialli-Mancini, il rapporto speciale dei “Gemelli del gol”

Il gruppo della Nazionale agli Europei 2021 si è dimostrato molto affiatato non solo tra i giocatori in campo, ma anche tra gli uomini in panchina. In particolare, tutti hanno notato il bellissimo rapporto che c’è tra Gianluca Vialli e Roberto Mancini, I “gemelli del gol” blucerchiato, un’amicizia nata 30 anni fa e che oggi fa sognare tutta l’ItaliaMancini ha voluto fortemente Vialli accanto a lui sulla panchina dell’Italia a questi Europei, definendoli un’impresa da affrontare insieme agli amici più cari. L’abbraccio tra Vialli e Mancini è stato definito l’immagine più iconica di questi Europei, soprattutto in un’estate in cui l’Italia e tutto il mondo cominciano a lasciarsi andare dopo il difficile periodo della pandemia.

vialli
Vialli-Mancini oggi e ai tempi della Samp

 

LEGGI ANCHE:

Europei 2021, Italia in finale! Jorginho non tira mai…ma quando tira ci porta in finale

Europei 2021, arbitri semifinali: Italia-Spagna e Inghilterra-Danimarca

Italia Basket, Olimpiadi Tokyo: calendario, date, programma, gironi e orari tv Italbasket

Se hai curiosità, consigli o vuoi saperne di più, contatta la nostra redazione: info@mam-e.it

Editor: Marta Colletto

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *