Mame Moda H&Moschino omaggio agli states ma senza Trump. Gigi Hadid e Jeremy Scott
Moda

H&MOSCHINO, OMAGGIO AGLI STATES MA SENZA TRUMP

Omaggio agli Stati Uniti per H&Moschino: la capsule collection a tutto cartoon

La presentazione della capsule H&Moschino è avvenuta nei giorni scorsi a New York tra ispirazioni Nineties, cartoon style e messaggi contro l’amministrazione Trump.

Il variegato mondo di Jeremy Scott, attuale direttore creativo di Moschino, è al centro del progetto creativo firmato per H&M.

Mame Moda H&Moschino omaggio agli states ma senza Trump. Look H&MOSCHINO
Alcuni look della capsule collection H&MOSCHINO

Questa mini collezione, che sarà acquistabile a partire dal prossimo 8 novembre in 240 negozi worldwide, cela però un messaggio politico molto interessante e polemico, attuo a contrariare le politiche austere di Donald Trump.

La moda di Scott protesta contro l’attacco ai gay perpetuato dal Presidente

Perché, Trump, Perché?” sostiene il designer americano durante lo show.

Donald Trump, divenuto ufficialmente il 45° Presidente USA il 20 gennaio del 2017, ha dichiarato di recente: “Condizione biologica e immutabile determinata dai genitali che si hanno dalla nascita“.

Con queste parole, l’uomo sempre al centro delle polemiche, tenta di introdurre una legge ad hoc per abolire qualsiasi diritto ai transgender.

Le comunità LGBT, chiaramente, si sono dette contrarie alle dichiarazioni omofobe del Presidente.  Trump, però, sostiene che tale legge (articolo XI del Dipartimento Federale sui diritti civili) andrebbe rivista per “proteggere il Paese“.

La collezione.

Sebbene lo scontro verbale cercato da Jeremy Scott con le sue dichiarazioni, contro il tycoon, non abbia avuto seguito è giusto che anche la moda combatta per le sue ideologie e per il recupero di una stazionaria libertà dell’individuo.

Mame Moda H&Moschino omaggio agli states ma senza Trump. Look con giacca finta pelliccia
Faux Fur per la collezione H&MOSCHINO

La collezione marca incredibilmente la visione estetica di Moschino, casa di moda fondata nell’83 da Franco Moschino.

Si omaggia Disney ma non manca l’elogio alla disco music anni Novanta che ha incoronata regina della moda Madonna.

La moda”cheap and chic” disegnata dal “designer del popolo” porta sugli scaffali di mezzo mondo – e per le strade – piumini laminati oro e ricoperti da paillettes, stampe cd, faux fur, leather gold pants ed elementi “camp”.

 

Voglio essere una luce brillante in mezzo a tanta oscurità.” Jeremy Scott.

 

La collezione H&MOSCHINO propone, dunque, un look casual con accenni sportswear che cambiano fisionomia di notte, con capi luxury e dal forte appeal.

 

Scopri anche

 

Dior & Roger Vivier, il libro celebrativo

 

 

La voce Moschino è consultabile sul Dizionario della Moda di MAM-e.it

“Nel 2014 il brand si propone sul mercato con una forza nuova, Jeremy Scott, appena nominato direttore creativo. Classe 1974, statunitense, si forma al Pratt Institute di New York e nel 1990 lancia la sua linea con una sfilata di moda a Parigi. Scott propone uno stile pop sofisticato, che utilizza colori, lettere, simboli e icone sgargianti, tanto figli degli anni Ottanta e Novanta. Questo stile “sportivo” permette al designer a stringere diverse partnership con marchi di abbigliamento come Adidas.”

READ MORE

 

 

 

 

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!