I migliori tennisti italiani
sport

I migliori tennisti italiani: ecco la top 10 all time del tennis tricolore

I migliori tennisti italiani: ecco la top 10 all time del tennis tricolore

Il tennis italiano continua a brillare al torneo di Wimbledon e nel mondo. Ecco quali sono i migliori tennisti italiani di sempre. Quali sono i dieci nomi più importanti della storia tricolore di questo sport.

I migliori tennisti italiani: da Paolo Canè a Matteo Berrettini

Difficilmente come oggi il tennis italiano sta producendo così tanti successi e soddisfazioni. La nuova era composta dai giovani Berrettini, Sinner, Sonego e Musetti ha iniziato a prendere forma. Una nuova era che fa ripensare alle leggende italiane che hanno lasciato un segno importante in questo sport.

Una classifica che vede al decimo posto Paolo Canè, vincitore del bronzo alle Olimpiadi di Los Angeles del 1984. Canè venne soprannominato “turborovescio” e conquistò più di 25o vittorie nell’arco della sua carriera.

La nona posizione è occupata da Andrea Gaudenzi, l’eroe della corsa italiana nell’edizione della coppa Davis del 1998 e n°18 del ranking Atp. All’ottavo posto troviamo Andrea Seppi, un tennista poliedrico che ha vinto su differenti terreni: erba, cemento e terra rossa. Nella sua carriera ha perso una finale di Atp 500 sull’erba di Halle contro un avversario di altissimo livello come lo svizzero Roger Federer.

Al settimo posto troviamo Fabio Fognini. Il tennista di origine ligure è stato la chiave di volta che ha dato inizio alla nuova era del tennis italiano. Tennis in cui Fognini ha avuto molti successi, arrivando alla nona posizione del ranking Atp e conquistando il Masters 1000 di Montecarlo nel 2019.

Il n°6 di questa classifica all time è Paolo Bartolucci, considerato come uno dei migliori tennisti degli anni 70. Bartolucci è uno dei protagonisti della vittoria italiana nella Coppa Davis del 1976. Nel corso della sua carriera vanta un record di 198 vittorie e 6 tornei Atp conquistati.

In quinta e quarta posizione ritroviamo i prodigi della nuova era del tennis, Jannik Sinner e Matteo Berrettini.

I migliori tennisti italiani

L’altoatesino, attualmente alla posizione n°10 del ranking Atp, è uno dei migliori giovani del panorama internazionale, conquistando cinque tornei e con una sola finale perso contro Hurkacz a Miami. Un altro pezzo di futuro è costituito da Matteo Berrettini. Il classe 1996 è sicuramente il primo tennista azzurro della nuova era, dopo la finale a Wimbledon del 2021 persa contra Novak Djokovic.

I migliori tennisti italiani: la top 3 tricolore

Al gradino più basso del podio troviamo Corrado Barazzutti, eroe della vittoria in Coppa Davis del 1976. Il tennista originario di Udine vanta un record di 307 vittorie e 222 sconfitte in singolo. Ad oggi è l’allenatore di Fabio Fognini.

In seconda posizione c’è Andrea Panatta, colui che è considerato la più grande icona del tennis azzurro. Panatta vanta un palmares di tutto rispetto con 1o finali vinte nel singolo, e ben 18 titoli in doppio su 28 finali disputate. Il suo capolavoro è il Roland Garros del 1976, anno in cui vinse anche la Coppa Davis.

I migliori tennisti italiani

Prima posizione

La classifica viene guidata da Nicola Pietrangeli. Il fuoriclasse italiano nell’arco della sua carriera è arrivato a posizionarsi terzo nella classifica internazionale, conquistando una semifinale di Wimbledon e ben due edizioni del Roland Garros. Pietrangeli è stato il capitano non giocatore della Coppa Davis del 1976.

 

i migliori tennisti italiani

 

Leggi anche:

Martina Trevisan: chi è la giovane tennista italiana in semifinale del Roland Garros

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.