Il patriottismo di Giorgia Meloni
NEWS

Il patriottismo di Giorgia Meloni. De Luca “Insopportabile questa demagogia”

NELL’ULTIMA GIORNATA DI ATREJU LA MELONI HA ESPRESSO LA VOLONTà DI UN PRESIDENTE PATRIOTA.  LA PRESIDENTE DI FDI SCATENA IL POPULISMO

IL PATRIOTTISMO DI GIORGIA MELONI

Patriottismo: Giorgia Meloni nell’ultima giornata di Atreju domenica 12 dicembre, nel suo discorso di chiusura dell’evento della destra italiana, quest’anno a tema natalizio, avrebbe espresso la sua volontà di un nuovo Presidente patriota.

“alle prossime elezioni del Quirinale il centrodestra ha i numeri per essere determinante. Vogliamo un patriota e non accetteremo compromessi. E quello che vogliamo noi è un presidente della Repubblica eletto per fare l’interesse della Nazione”

La Meloni avrebbe, inoltre, aggiunto che Berlusconi impersonerebbe proprio il Presidente che stanno cercando, un “patriota”.

 

I DEM CONTRO IL PATRIOTTISMO DELLA MELONI

Carlo Calenda ha espresso il suo pensiero dopo le dichiarazioni fatte dalla Presidente Fdi in merito al futuro Presidente della Repubblica:

“Che vuol dire un presidente patriota? Mattarella non è un patriota? E Pertini, come ha detto Letta? Fino a ora i presidenti che sono stati, traditori della patria? Se uno dice Berlusconi è meglio, può dirlo. Ma se dice serve un presidente patriota è insultante verso il presidente della Repubblica in carica”

I principi della Meloni per il leader di Azione sembrerebbero irrispettosi nei confronti dell’attuale Presidente Sergio Mattarella.

Anche Enrico Letta ha risposto alle dichiarazioni di Giorgia Meloni twittando una foto di Sandro Pertini, il suo patriota.

DE LUCA E LA DEMAGOGIA DELLA MELONI

Vincenzo de Luca, il governatore della Campania si è espresso in merito alle ultime dichiarazioni fatte dalla Meloni, considerando il suo dibattito politico demagogico:

“Trovo insopportabile questa demagogia della Meloni, i patrioti sono quelli che difendono gli interessi veri della comunità nazionale. I patrioti non sono quelli che fanno i cortei a via del Corso come ha fatto la Meloni con decine di migliaia di persone senza mascherine, mentre gli altri si assumono la responsabilità di contenere il contagio, i patrioti non sono gli opportunisti che non hanno il coraggio di dire che i no vax sono degli irresponsabili, i patrioti non sono quelli che per mesi lisciano il pelo a quelli che bloccano i centri storici con manifestazioni assolutamente irresponsabili”

E continua:

“I patrioti non sono quelli che hanno messo in discussione addirittura l’obbligatorietà del vaccino per i bambini, non del Covid ma il vaccino antitetano e antipoliomielite, e così via. Credo che farebbe bene a evitare toni di demagogia insopportabile. Non mi pare che Mattarella abbia mancato ai suoi doveri di patriota, tanto per essere chiari. Finiamola con queste manfrine e cerchiamo di lavorare a individuare una personalità della vita pubblica del nostro Paese che sia in grado di rappresentare l’insieme della comunità nazionale”

LEGGI ANCHE:

Giorgia Meloni, la fine di Atreju e le future elezioni al Quirinale

Pd Enrico Letta ad Atreju 2021: Maggioranza a rischio senza Draghi

Sondaggi politici: il PD vince su Fdi e Lega. Da oggi inizia Atreju 2021, simbolo della destra italiana

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.