iliad
Tecnologia

Iliad: il 25 gennaio avverrà il debutto della rete fissa con Open Fiber

Nuova “rivoluzione” di Iliad anche nella connessione fissa

C’è una data che certificherà lo sbarco ufficiale di Iliad nella rete fissa. L’operatore francese ha fissato l’evento per il 25 gennaio e l’argomento principale saranno i nuovi abbonamenti per la fibra da casa.

Dopo un rodaggio di cinque anni dal suo arrivo in Italia, il brand francese si è dichiarato pronto a proporre i primi contratti di rete fissa ai propri clienti. È quindi ormai questione di giorni prima che la connessione in fibra ottica arrivi anche sul territorio italiano.

iliad

Iliad si appoggerà a Open Fiber

Attesa da molti per i prezzi notoriamente molto competitivi dell’operatore, ma anche per il ruolo che potrà rivestire nel mercato delle telecomunicazioni, l’offerta di Iliad per la fibra rimane ancora un mistero nel prezzo.

Uno dei primi dettagli già rivelati ha destato le prime perplessità. Infatti, inizialmente Iliad si appoggerà alla rete dell’infrastruttura Open Fiber. Il passaggio al competitor FiberCop, invece, avverrà solo in un secondo momento. Si tratta di una scelta senza dubbio di tipo economico. Non bisogna, infatti, trascurare la presenza consistente del gruppo TIM negli assetti FiberCop.

Sarà quindi un inizio a macchia di leopardo, visto che Open Fiber non copre tutto il nostro territorio. Iliad raggiungerà le aree rurali solo con il passaggio a FiberCop. E comunque il punto di partenza del brand francese è molto ambizioso.

Iliad e il debutto nella rete fissa: le parole di Levi

L’arrivo di Iliad nella rete fissa era stata anticipata dall’amministratore delegato italiano Benedetto Levi. Pochi giorni fa dichiarava che «a breve saremo sul mercato con le nostre offerte».

«La pandemia ha dimostrato l’importanza di una connettività ultra-performante a casa e sul mercato fisso vediamo offerte simili tra loro e poco chiare». Queste le parole di Levi, che ha come obiettivo quello di fare la stessa rivoluzione fatta sul mobile, puntando a una sana concorrenza.

«A tre anni e mezzo dalla partenza dell’offerta mobile, sono con noi 8,5 milioni di Italiani, uno su sette». Ha aggiunto Levi, calcolando i numeri della presenza di Iliad in Italia.

 

Leggi anche:

Il metaverso contro i classici: due mondi così lontani possono fondersi?

Virtual influencer: chi sono le celebri abitanti del metaverso

 

Editor: Susanna Bosio

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.