Mame Arte: John Isaacs a MIlano Archipelago
Arte,  Milano,  Mostra

JOHN ISAACS: A MILANO ARCHIPELAGO

FINO AL 29 GIUGNO SI POTRA’ AMMIRARE LE OPERE PROVOCATORIE DI JOHN ISAACS

Protagonista dell’evento milanese presso la Galleria Poggiali di Milano, John Isaacs (1968), porta avanti un progetto artistico “breve” ma intenso curato da Pierre Yves Desaive. Una scultura, un neon e una fotografia.

La scultura realizzata in ceramica, gomma lacca, resina epossidica e foglia oro 23 carati ha la forma di una benna di ruspa in scala reale. La curiosità è data dall’effetto “archeologico” della superficie un po’ logora, ma pur sempre brillante e preziosa grazie all’oro.

Un monumento sacrale della società d’oggi? Come testimonianza della speculazione edilizia? Le considerazioni che possono essere fatte su quest’opera sono molteplici, e la bellezza di quest’arte è proprio questo.

In mostra ci sarà anche l’opera realizzata col neon con la scritta from a distance you loook smaller but I know that you are there. “Da una certa distanza sembri più piccolo ma so che ci sei“, sembra esserci qualcosa di “sacrale” in questa frase, è altamente riflessiva. Di quale distanza si parla?

Per finire, la fotografia dal titolo a perfect soul – un’anima perfetta dove vengono immortalate la moglie e la figlia di John Isaacs. Questa volta il racconto è intimistico, si tratta della propria vita, della famiglia, della crescita, della maternità così come tanto altro.

Take your time

Isaacs riflette sul tempo, il tempo come logorio, come distanza, come crescita; tutto è molto sottile ma anche chiaro, c’è la sua storia come la nostra in queste tre opere. La bravura è data dall’immersione, attestazione del suo mondo, che in fondo è anche il nostro; tutti possiamo immedesimarci nella sua produzione.

Questa è una mostra che lascia sicuramente degli interrogativi, costituita da opere realizzate appositamente per l’esposizione milanese.

John Isaacs vive e lavora a Berlino, le sue opere sono attualmente presenti anche nella Collettiva a, Palazzo del Governatore di Parma. Sta partecipando anche alla terza edizione della rassegna Ngorongoro a Berlino, dove è uno degli iniziatori e curatori. E’ anche commissario per l’arte contemporanea al Musées royaux des Beaux-Arts de Belgique a Bruxelles e presidente dei critici d’arte del Belgio.

Galleria Poggiali, Milano: come arrivare

 

 

 

 

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!