Lifestyle

Kanye West Presidente: Il rapper annuncia «Mi candido» a presidente degli Stati Uniti.

Kanye West si candida alla presidenziali Usa

Kanye West Presidente: il marito di Kim Kardashian, musicista più pagato al mondo, ha annunciato che si candiderà alle elezioni presidenziali negli Stati Uniti. Lo annuncia in un tweet pubblicato in occasione delle celebrazioni del 4 luglio.

«Ora dobbiamo realizzare la promessa dell’America credendo in Dio, unificando la nostra visione e costruendo il nostro futuro. Sono in corsa per la presidenza degli Stati Uniti»

Kanye West Presidente
Twitter Kanye West

 

Kanye West presidente Usa: Kim Kardashian  futura First Lady

L’annuncio fatto dal rapper ha scatenato una valanga di commenti su twitter.  Tra quanti sono pronti a dargli il loro supporto, Come ad esempio Elon Musk, che ha twittato in risposta: «Hai il mio pieno supporto!»

E chi giura che non gli darà mai il suo voto e altri che fanno notare come; se Kanye West diventasse mai presidente degli Usa, Kim Kardashian rivestirebbe il ruolo di first lady. 

Il rapper kanye West
Kanye West Kim Kardashian

La presidenza un sogno nel cassetto

Le prime menzioni di una possibile candidatura, West le aveva fatte, sempre a mezzo social, nel 2016. Nel 2018 aveva apertamente sostenuto Trump, sfoggiando anche in alcune occasioni il cappello Make America Great Again e recandosi alla Casa Bianca per incontrare il presidente Usa.

Gli ostacoli alla candidatura di Kanye West

Il rapper concorrerà per la Casa Bianca, da “write-in candidate”, ossia da candidato inserito: così nel sistema elettorale statunitense vengono definiti i candidati i cui nominativi non sono presenti sulle schede elettorali e nelle liste e che risultano eleggibili solo scrivendone il nome manualmente sulla scheda. D’altronde, sia il partito repubblicano che quello democratico hanno già annunciato i rispettivi candidati: nel caso del primo è Trump (chiamato a confermarsi dopo le elezioni di quattro anni fa), nel caso del secondo è Joe Biden. Inoltre, Kanye West non può neanche candidarsi da indipendente, perché per farlo dovrebbe raccogliere un certo numero di firme in base alle regole del sistema elettorale americano. E ottenerle nel bel mezzo di una pandemia – e con così poco tempo a disposizione – sarà per il rapper particolarmente difficile.

Kanye-West-Yeezy-Gap
Kanye-Yeezy-Gap

L’accordo decennale con Gap

Un altro problema, gli accordi contrattuali in essere di Kanye West con alcune società: il rapper ha recentemente chiuso un accordo di dieci anni con Gap per diventare direttore creativo dell’azienda – dovrebbe lanciare la sua linea di abbigliamento all’inizio del 2021. Non proprio ciò che ci si aspetta da un presidente.

Magari si tratta semplicemente di una mossa promozionale il rapper non è nuovo a questo genere di annunci: negli ultimi anni ha più volte comunicato via social la sua “discesa in campo”, ma l’obiettivo era quello di correre per la Casa Bianca nel 2024.

Kanye West direttore della Biennale diVenezia? Lo chiede una petizione

KIM KARDASHIAN- LA DONNA PIÙ POTENTE DELLA MODA

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.