Musica,  Spettacolo

KEITH RICHARDS: IN UN DOCUMENTARIO LE RIVELAZIONI SULLA SUA GIOVINEZZA

Il leggendario chitarrista degli Stones, Keith Richards, sarà il protagonista di un documentario dedicato ai suoi primi anni di vita e alle esperienze degli anni Cinquanta e Sessanta

Il documentario dal titolo ‘Keith Richards – The Origin of the Species‘ diretto da Julian Temple (già autore dei videoclip di David Bowie, Depeche Mode, Whitney Houston e Janet Jackson) racconterà gli anni di formazione del grande chitarrista britannico avvenuti nel dopoguerra. Il filmato farà parte della stagione televisiva ‘My Generation’, serie tv della BBC che racconta la storia e il costume della musica pop e rock raccontata per decadi: dagli anni Cinquanta (che registrano l’esplosione del rock in tutto il mondo) ai Novanta (gli anni dei Nirvana e dei videoclip di MTV).

Il documentario promette di essere qualcosa di più della solita rimasticatura di luoghi comuni relativi alla vita sregolata del celebre chitarrista inglese: promette di essere un’originale affresco della sua infanzia ed adolescenza e un’indagine sull’impatto che hanno avuto quegli anni di grande cambiamento sulla sua generazione. Tra i ricordi, si parlerà di quando Richards, ancora in culla, rischiò di essere spazzato via da una bomba esplosa in pieno conflitto.

Il titolo del documentario ‘the origin of the species‘, vuole sottolineare quello che Richards ha significato e tuttora significa per i fan di tutto il mondo: il primo testimone di una cultura che stava cambiando per sempre dopo gli sconquassi e le tragedie della seconda guerra mondiale e uno degli ultimi sopravvissuti della grande era del rock n’roll. Il regista Julian Temple ha particolarmente caro questa tema, scelto perché, come riportato sul ‘the Guardian’: “Ascoltare i Rolling Stones degli esordi da ragazzino ha cambiato la mia vita. Era come se qualcosa dentro di me stesse emergendo, come se fosse possibile per me diventare un altro tipo di persona – partecipando a qualcosa di cui volevo fare parte“.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!