ambasciata russa
News

L’Ambasciata russa in Italia pubblica foto di Putin con i politici italiani

A soli tre giorni dalle elezioni l’Ambasciata russa in Italia ha pubblicato una gallery fotografia in cui sono ritratti i principali leader della politica italiana con Vladimir Putin con l’intestazione che recita: “Dalla storia recente delle relazioni russo-italiane. Ne abbiamo da ricordare”.

Le foto dell’Ambasciata russa

Questa mattina l’Ambasciata della Federazione Russa in Italia ha pubblicato sui social una serie di foto che ritraggono i leader italiani con Vladimir Putin durante incontri istituzionali. Le foto sono accompagnate dalla frase dal tono ironico che sfocia nella minaccia: “Dalla storia recente delle relazioni russo-italiane. Ne abbiamo da ricordare”.

La prima foto mostra Putin con Giuseppe Conte, Matteo Salvini e Luigi Di Maio durante la visita del presidente russo in Italia nel 2019. La seconda mostra la stretta di mano tra Putin e Enrico Letta a Trieste nel 2013, la terza un faccia a faccia tra Putin e Silvio Berlusconi, infine la quarta ritrae Putin e Matteo Renzi che si stringono la mano. Sul profilo Facebook sono state pubblicate altre foto di Putin con l’allora Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, con Paolo Gentiloni, Massimo D’Alema e poi di Mario Draghi con Sergei Lavrov (ministro degli Esteri russo).

 

 

Le parole e le foto dell’Ambasciata russa sono chiare e non nascondono la minaccia che i segreti dei politici italiani non sono poi così tanto al sicuro. Inoltre, questo messaggio può essere interpretato con un’esortazione a non dimenticare le relazioni passate visto la Russia e sempre più isolata nel mondo. Dopo l’annuncio della mobilitazione parziale della Russia e le minacce di Putin rivolte all’Occidente, è evidente che la diplomazia russa ha ricevuto il messaggio e si adeguata alle nuove direttive.

Leggi anche:

Soldi russi in Italia, gli USA citano la Lega

Finanziamenti russi in Occidente, la politica trema

Rapporto Russia-Salvini:”i ministri leghisti sono intenzionati a dimettersi”

 

Editor: Lorenzo Bossola

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.