Laver Cup 2022 Federer
Sport

Laver Cup 2022: l’ultimo torneo di Roger Federer

Laver Cup 2022: come funziona l’ultimo torneo di Roger Federer

Inizia il 23 settembre la Laver Cup 2022, il torneo che vedrà Roger Federer giocare per l’ultima volta da tennista professionista. Teatro dei tre giorni di sfide sarà la O2 Arena di Londra, costruita sotto il Millennium Dome.

La Laver Cup è un torneo nato soltanto nel 2017 ma è già molto amato da giocatori e tifosi. Senza dubbio, quest’anno avrà un valore particolare per via della scelta di Federer di giocarvi le sue ultime partite, terminando una straordinaria carriera sportiva. È come un cerchio che si chiude: a ideare questa competizione, era stato infatti proprio lo svizzero, che voleva omaggiare Rod Laver, l’unico tennista della storia a vincere due volte il Grande Slam. A scendere in campo sarà una squadra di sei giocatori europei, che affronterà sei tennisti del resto del mondo. Il Team Europe sarà capitanato dallo svedese Bjorn Borg, mentre la guida del Team World sarà John McEnroe. La giovane storia della Laver Cup ha sempre visto vincere il Team Europe e, in particolare, si ricorda una larga vittoria per 14-1 nell’edizione del 2021 di Boston.

Tra le fila del Team Europe figurano nomi che si associano a carriere stellari: oltre a Federer ci saranno infatti Rafael Nadal, Andy Murray e Novak Djokovic. Spazio però anche ai giovani Berrettini, Casper Ruud e Stefanos Tsitsipas, che sono destinati a seguire le orme dei grandi. Federer, salvo sorprese, giocherà solo il doppio, al fianco dello storico rivale Nadal.

Il Team World, che cercherà di non farsi intimorire da una formazione avversaria che, sulla carta,  ha la vittoria in tasca, presenta comunque giocatori validi. A scendere in campo saranno: Taylor Fritz, che ha raggiunto i quarti di finale a Wimbledon, Felix Auger-Aliassime, arrivato a un passo dalla finale nell’edizione 2021 degli US Open, l’oro olimpico 2016 Jack Sock , i numeri 17 e  22 al mondo Diego Schwartzman e Alex de Minaur, Tommy Paul e Frances Tiafoe.

Per quanto riguarda il format, i giocatori si scontreranno in singolari e doppi, ottenendo un punteggio per ogni vittoria. Ogni tennista parteciperà ad almeno un match in singolo e, almeno quattro componenti della squadra, dovranno giocare un doppio. I punti vengono assegnati con un sistema per cui chi vince nella prima giornata ne guadagna uno, chi vince nella seconda due, chi vince nella terza tre. L’obiettivo di ogni squadra sarà raggiungere 13 punti ma se le sfide dovessero terminare in una situazione di parità, dopo i 12 incontri, è previsto un doppio che vale come spareggio, della durata di un solo set. Può succedere che i 13 punti vengano raggiunti prima della fine delle partite: in questo caso non si disputeranno le rimanenti.

Ecco il calendario delle partite e dove vederle

Venerdì 23 settembre

Ore 14:00 partita 1 (singolare), partita 2 (singolare)

Ore 20:00 partita 3 (singolare) , partita 4 (doppio)

Sabato 24 settembre

Ore 14:00 partita 5 (singolare), partita 6 (singolare)

Ore 20:00 partita 7 (singolare), partita 8 (doppio)

Domenica 25 settembre

Ore 13:00 partita 9 (doppio), partita 10 (singolare), partita 11 (singolare), partita 12 (singolare)

Le partite saranno trasmesse in diretta TV su Eurosport mentre in streaming si potranno seguire su Sky Go, Now TV, DAZN e Discovery+.

 

Leggi anche:

I migliori tennisti italiani: ecco la top 10 all time del tennis tricolore

Masters 1000 Indian Wells, albo d’oro e storia della competizione. Federer e Djokovic guidano la classifica

 

 

 

 

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.