olimpia milano vince
Sport

LBA playoff, Gara 1 è biancorossa: Olimpia Milano vince dopo un overtime. Shields stratosferico

Sono iniziati i Playoff LBA, con la classica Olimpia Milano vs Virtus Bologna. In una Gara 1 a dir poco intensa, l’Olimpia Milano vince il primo atto di una Finale che presume di essere molto scoppiettante.

Partiti sotto, i milanesi di Ettore Messina escono bene nel secondo tempo. In particolare, un Shavon Shields in grande spolvero che non sbaglia quasi mai da fuori (6/7).  Olimpia Milano vince e manda in frantumi il fattore campo in una Segafredo Arena tutta esaurita , mettendo alle corde le V nere dell’ex Luca Banchi.

Playoff LBA, Olimpia Milano vince Gara 1 dopo un overtime contro una Virtus sprecona

La partita inizia con i padroni di casa all’arrembaggio e le Scarpette rosse che non sono ben rodate. Tre palle perse sono una manna per Bologna che manda in tilt la difesa meneghina con un 10-4 di parziale. Shengelia e Cordinier in particolare trascinano la Virtus che va sul doppio dei punti in pochi minuti.

Ci pensa Napier con diverse triple che danno un po’ di ossigeno e si chiude il primo quarto con le V nere avanti di sole cinque lunghezze (19-14). Milano difende bene ma attacca male e così le V nere riprendono la corsa ancora grazie al lungo georgiano in forma smagliante. Il gap aumenta di due cifre fino a un max di +11 ed Ettore Messina chiama timeout.

olimpia milano vince
Shavon Shields esulta dopo una tripla in Gara 1 tra Olimpia Milano e Virtus Bologna

Gradualmente i milanesi migliorano nella propria metà campo e raggranella qualche punto attaccando il ferro. Ma non trova mai fluidità e le chance di avvicinarsi non vengono concretizzate. Torna a -6, ma subisce da Zizic l’ultimo canestro del primo tempo e si va negli spogliatoi sul 33-25.

Nel secondo tempo ecco la metamorfosi. L’Olimpia riprende in poco tempo la Virtus, con Napier che segna un 5-0 personale e ne fa circa sette in 4′. Hall piazza il canestro del 36 pari ed ora Banchi con un timeout prova a rimettere in sesto una gara allora in mano. Messina però schiera il suo asso nella manica che ha un nome ed un cognome: Shavon Shields.

shabazz napier
Shabazz Napier tra le difese della Virtus. L’americano è stato il secondo miglior marcatore della serata dopo Shields

La guardia danese nel terzo quarto è l’assoluto protagonista delle Scarpette rosse, mettendo ben 11 punti personali. In particolare, si sente assai ispirato da fuori area, cosa per cui nessuno dei padroni di casa (nemmeno l’esperto Belinelli) possono fare qualcosa. Nelgi ultimi minuti finali è un testa a testa continuo, con le squadre che si riprendono a vicenda.

Pajola infila la tripla del +3 (68-65) ma a circa 30″ dalla fine Napier piazza la bomba del pari. Si va ai supplementari. Nel tempo aggiuntivo, i milanesi trovano finalmente l’affondo definitivo con un Shavon Shields che sale in cattedra e spiazza il pubblico della Segafredo Arena con i suoi colpi e le sue triple. A nulla servono gli eventuali canestri del Beli, sicché l’Olimpia Milano vince Gara 1 86-75.

Virtus Bologna-Olimpia Milano 75-86: il tabellino

Virtus Bologna: Shengelia 16, Belinelli 14, Cordinier 14, Pajola 7, Lundberg 10, Hackett 3, Abass 3, Zzic 8, Polonara, Dobric, Dunston, n.e. Mascolo. All. L. Banchi

Olimpia Milano: Hall 18, Napier 21, Melli 8, Mirotic 7, Tontu 2, Shields 25, Hines 5, Voigtmann, Flaccadori, Ricci, n.e. Caruso, n.e. Bortolani. All. E. Messina.

Olimpia Milano vince Gara 1. Ettore Messina: “Buona vittoria, ma occorre migliorare l’attacco”

Tra i primi a felicitarsi dopo che l’Olimpia Milano vince la prima partita delle finali di Playoff LBA c’è sicuramente Ettore Messina. L’allenatore veneziano, a margine dell’importante successo dei milanesi, ha così commentato l’andamento della gara, senza mancare di sottolineare le storpiature dei suoi ragazzi:

Ovviamente, è stata una bella vittoria per noi, ma resta una vittoria all’interno di una serie che può diventare molto lunga. Abbiamo avuto una difesa più che buona per tutti i 45 minuti, in attacco invece possiamo e dobbiamo fare meglio. Abbiamo mosso poco la palla attorno naturalmente allo strepitoso secondo tempo di Shavon Shields. L’inizio in attacco era stato mediocre. Forse inconsciamente venendo da una serie molto buona abbiamo pensato di poter replicare quella fluidità offensiva anche contro la difesa del livello della Virtus. Invece non è così e abbiamo cominciato perdendo troppi palloni. Nel secondo tempo è andata meglio, ma loro faranno gli aggiustamenti necessari e quindi dovremo fare molto meglio di così.

olimpia milano vince
Olimpia Milano vince Gara 1 della Finali Playoff. Ettore Messina durante un timeout

Gara 1 va alle Scarpette rosse che attendono la reazione (obbligata) delle V nere per non far sì che si chiudano subito i conti della ennesima finale tra le due corazzate prima del previsto.

Conclusioni Olimpia Milano vince Gara 1 dei Playoff LBA nel bunker delle V nere grazie a un Shavon Shields divino

Leggi anche:

4 semifinali per l’Italia al Roland Garros magico del 2024

Tutto su Euro 2024: dove si gioca, squadre, calendario, date, risultati e tabellone

NEWSLETTER

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER!

SUPPORTA MAM-E