Arte

Lucio Fontana opere – I miei non sono quadri, sono concetti d’arte

Oggi ricorre il 122esimo anniversario di Lucio Fontana: pittore, ceramista e scultore italiano ed argentino di nascita.

Lucio Fontana OPERE – Lucio Fontana è stato l’inventore dello Spazialismo. Ha profondamente modificato l’arte moderna. La sua arte definisce infatti il mondo in cui viviamo uscendo dalla superficie pittorica, infrangendola, bucandola, tagliandola.

“Il buco è l’inizio di una scultura nello spazio. I miei non sono quadri, sono concetti d’arte.”

Già dal 1930, le sue innovative opere si trovavano esposte alla Galleria del Milione. Diventa quindi un personaggio di riferimento per l’ambiente artistico milanese. A lui va, tra le altre cose, il merito di aver portato la scultura astratta a Milano.

Le sue opere, i famosi “tagli”, sono oggi nelle collezioni pubbliche e private più importanti al mondo e da lui prendono spunto moltissimi artisti contemporanei. Numerosi furono però i falsari, ma pochi riuscirono ad eguagliare il maestro con un segno altrettanto sicuro.

“Io cercavo col colore di rompere la materia, perché quel che a me dava fastidio era la schiavitù della materia”. 

Lucio Fontana e le sue opere d’arte – lo Spazialismo:

Con lo Spazialismo l’artista intendeva instaurare una cooperazione con gli uomini di scienza per concepire nuove idee e applicare nuovi materiali all’arte.

Primo manifesto dello spazialismo:

È impossibile che l’uomo dalla tela, dal bronzo, dal gesso, dalla plastilina non passi alla pura immagine aerea, universale, sospesa, come fu impossibile che dalla grafite non passasse alla tela, al bronzo, al gesso, alla plastilina, senza per nulla negare la validità eterna delle immagini create attraverso grafite, bronzo, tela, gesso, plastilina.

Seguito poi dal Manifesto tecnico dello spazialismo nel 1951:

La prima forma spaziale costruita dall’uomo è l’aereostato. Col dominio dello spazio l’uomo costruisce la prima architettura dell’Era Spaziale: l’aeroplano. A queste architetture spaziali in movimento trasmetteranno le nuove fantasie dell’arte. Si va formando una nuova estetica, forme luminose attraverso gli spazi. Movimento, colore, tempo, e spazio i concetti della nuova arte.

Lucio Fontana e il Concetto Spaziale – Gallerie d’immagini:

Lucio Fontana
1 – Lucio Fontana
2 – Lucio Fontana
3 – Lucio Fontana

Puoi leggere anche:

La voce del dizionario dell’arte di MAM-e.it dedicato a Lucio Fontana

Lucio Fontana: l’omaggio di New York

La tela violata: da Fontana a Simeti

Se hai curiosità, consigli o vuoi saperne di più, contatta la nostra redazione: info@mam-e.it

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.