Martina Trevisan
sport

Martina Trevisan: chi è la giovane tennista italiana in semifinale del Roland Garros

Martina Trevisan: chi è la giovane tennista italiana in semifinale del Roland Garros

Martina Trevisan: Le semifinali del Roland Garros vedono anche una tennista italiana, di nome Martina Trevisan. Scopriamo un po’ di più sulla sua storia, la sua carriera e il ranking.

Martina Trevisan storia: le sue origini

Nasce a Firenze il 3 novembre 1993. La famiglia di Martina vive di sport, la madre è una maestra di tennis mentre il padre è un ex calciatore della serie B. Martina  ha anche un fratello maggiore e una sorella maggiore di nome Matteo e Claudia.

Fin dai tempi delle juniores si è sempre distinta, conquistando la posizione numero 57 della classifica mondiale, posizione che ha raggiunto nel 2009, anno in cui ha conquistato anche il suo primo titolo ITF in doppio.

La sua carriera nel 2009 si interrompe bruscamente a causa di una serie di problemi fisici legati all’anoressia. Problemi che l’hanno tenuta lontano dai campi da gioco per ben cinque anni.

Nel 2014 torna nuovamente sui campi da gioco conquistando i primi titoli ITF battendo in finale Cristiana Ferrando e Marie Benoit.

La sua carriera nel mondo professionistico inizia con il suo debutto nella Fed Cup nell’anno 2017. Una carriera da un background importante che ha portato Martina Trevisan ad essere la numero 26 della classifica WTA. Una posizione del ranking decisamente alta.

Martina Trevisan

Il suo più grande successo è arrivata proprio in questi giorni, quando ha conquistato un posto per la semifinale del Roland Garros di quest’anno. Una possibilità importante di vincere un torneo prestigioso e anche una possibilità per scalare il ranking.

L’arrivo in finale di Martina sarebbe il riassunto di una storia e un percorso difficile, che l’ha costretta a stare lontana dai campi da gioco per molto tempo. Una finale che rappresenterebbe un altro successo del tennis italiano in campo internazionale.

Leggi anche:

Roland Garros 2022: Sinner domina il primo set e poi si ritira per infortunio, Rublev passa ai quarti

Wimbledon dice no ai tennisti russi e bielorussi: annuncio ufficiale sull’esclusione il 26 aprile

Internazionali Roma 2022: record di pubblico e incassi, tutti pazzi per il Tennis!

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.