Arte,  Mostra

Mostre in Europa 2022: le 5 più attese dagli amanti dell’arte

Mostre in Europa 2022: le 5 più attese dagli amanti dell’arte

Dopo avervi consigliato le mostre italiane da vedere nel corso di quest’anno nuovo, ora passiamo a quelle europee. L’anno nuovo è appena cominciato, ma alcuni musei hanno già annunciato le opere che ospiteranno nel corso di quest’anno. Sperando che la situazione della pandemia continui a migliorare, nel frattempo possiamo iniziare a sognare qualche viaggio in Europa. In questo articolo proponiamo 5 mostre da vedere in Europa nel 2022: ognuna in una città diversa.

Berlino: ‘Conoscere Donatello’

Nonostante al suo tempo, nel 15esimo secolo, fosse considerato il ‘maestro dei maestri’ le sue sculture non vengono esposte in una grande mostra da più di 40 anni. Per la prima volta in Germania vedremo una mostra su Donatello. Ad ospitare il progetto sul maestro del nostro Rinascimento la Gemäldegalerie.

E’ la galleria dei dipinti del nuovo, rinnovato complesso museale berlinese si concentrerà non solo sulla complessità della sua opera, ma anche sulla sua influenza sullo sviluppo dell’arte rinascimentale nel suo insieme. Sicuramente una delle mostre più attese in Europa nel 2022. La mostra è collaborazione con la Fondazione Palazzo Strozzi e i Musei del Bargello di Firenze e con il Victoria and Albert Museum di Londra.

Donatello, bassorilievo, ‘Madonna con bambino’

Londra, ‘Raphael’ alla National Gallery

Questa mostra era stata programmata per ottobre 202o in occasione dell’anniversario di morte di Raffaello, pilastro del Rinascimento. Nella sua breve carriera, di solo due decadi, Raffaello Santi, ha plasmato la cultura occidentale più di ogni altro. Arriva il 9 aprile, finalmente, una delle mostre più attese in Europa nel 2022: Raffaello alla National Gallery di Londra.

Sarà un’esplorazione della sua intera carriera: dai dipinti e disegni all’architettura, la scultura, gli arazzi e le stampe. Con prestiti dall’Hermitage, dal Louvre, dalla National Gallery of Art di Washington, dal Museo del Prado, degli Uffizi, dai Musei Vaticani e dalla Galleria Doria Pamphilj.

Raffaello, tondo ‘Madonna d’alba’

Parigi, Yves Saint Laurent e l’arte

Per celebrare i sessant’anni dalla prima sfilata di moda sotto il nome di Yves Saint Laurent, sei musei parigini che lo ispirarono partecipano alla mostra diffusa dal titolo Yves Saint Laurent aux musées in cui alle creazioni del couturier saranno affiancate opere di artisti celebri, da Picasso a Mondrian. Oltre al museo dedicato al creatore, partecipano tra gli altri il Musée d’Orsay, con un focus sulla fascinazione di YSL per Proust, e il Musée National Picasso. Una delle mostre in Europa che sta creando più aspettative del 2022, visto che unisce arte e moda in un connubio di colori e visioni magiche.

mostre in europa 2022
Musée Yves Saint Laurent, Parigi

Albertina di Vienna, Edvard Munch

Dal 18 febbraio al 19 giugno 2022 l’Abertina di Vienna ospiterà la mostra Edvard Munch. In dialogue dedicata al pittore norvegese Edvard Munch (Løten, 1863 – Oslo, 1944). Oltre sessanta opere dell’artista saranno poste in dialogo con opere di grandi artisti, quali Georg Baselitz, Andy Warhol, Miriam Cahn, Peter Doig, Marlene Dumas, Tracy Emin e Jasper Johns, per evidenziare come Munch abbia influenzato l’arte fino ai nostri giorni. La mostra è resa possibile grazie al Munch Museet, al Museo Nazionale di Arte, Architettura e Design di Oslo, a collezioni private e a numerose altre istituzioni internazionali. Con l’esposizione delle opere di tutti questi artisti, è una delle mostre d’Europa che non possiamo perderci nel 2022.

Edvard Munch, Sera sul viale Karl Johan

L’Aia, il Mauritshuis riapre

Nel 2022 si festeggiano i duecento anni da quando il Mauritshuis dell’Aia (che conserva fra i suoi capolavori La ragazza con l’orecchino di perla di Veermer) aprì per la prima volta le sue porte al pubblico.  Una ricorrenza che verrà celebrata con con mostre ed eventi speciali durante tutto l’anno. Si inizia in febbraio (covid permettendo, perché i contagi hanno costretto in questi mesi il museo a una temporanea chiusura) con la mostra In Full Bloom si apre il 16 febbraio con le più belle nature morte floreali del periodo 1600-1725, mentre l’anno si concluderà con una mostra di maestri olandesi del XVII secolo in collaborazione con The Frick Collection di New York.

mostre europa 2022
Mauritshuis, L’Aia

Leggi anche:

Artisti d’Italia, la mostra che si terrà nella Reggia di Monza nel 2022

‘Useless Bodies’ grande attesa per la mostra di Elmgreen & Dragset alla Fondazione Prada

Supernova: La prima mostra personale di Cao Fei in Italia

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.