moto gp misano
sport

Moto GP: a Misano vince Marquez, Quartararo Campione del mondo

Moto GP, Misano: Marc Marquez vince il GP dell’Emilia Romagna, Bagnaia cade e Fabio Quartararo è Campione del mondo

Nel GP di Misano di Moto GP Marc Marquez si è imposto davanti al compagno Pol Espargarò ed Enea Bastianini, Fabio Quartararo vince il mondiale. Il GP dell’Emilia Romagna è stato segnato dalla lotta per il primo posto tra Bagnaia e Marquez, ma a 4 giri dal termine l’italiano è caduto e ha lasciato il via libera allo spagnolo. Con la sua caduta si sono chiusi i giochi per il titolo, con Fabio Quartararo (giunto quarto) che diventa per la prima volta Campione del mondo. Valentino Rossi ha chiuso invece al decimo posto

Moto GP Misano, il resoconto della gara

Al via il poleman Bagnaia tiene la prima posizione davanti al compagno Miller e Marquez, mentre Quartararo inizia la rimonta dal quindicesimo posto. Al terzo giro Miller cade e la lotta per la vittoria resta solamente tra Bagnaia e Marquez, con il leader del mondiale che nel frattempo continua la rimonta e dopo 10 giri è ottavo. Marquez studia Bagnaia restando sempre sotto il secondo per provare ad attaccarlo nel finale, ma a 4 giri dal traguardo accade il colpo di scena della gara.

Bagnaia cade nell’ultimo settore e Marquez diventa leader, ma soprattutto con lo zero del ducatista Quartararo è matematicamente campione del mondo, visti i 52 punti di vantaggio che aveva prima della gara. Marquez vince la sua terza gara stagionale e seconda consecutiva su una pista per lui complicata, dimostrando che piano piano sta tornando al 100%. Il suo compagno Pol Espargarò chiude secondo, Enea Bastianini si prende il terzo posto con il sorpasso su Quartararo all’ultimo giro al termine di una rimonta spettacolare. Valentino Rossi nella sua ultima gara italiana chiude decimo, alle spalle del fratello Luca Marini.

Moto GP, Fabio Quartararo è il nuovo Campione del mondo

Il francese Fabio Quartararo è il nuovo Campione del mondo della Moto GP. Grazie a lui la Yamaha torna a vincere il titolo piloti che mancava dal 2015, quando a vincere fu Jorge Lorenzo. Da sempre considerato un predestinato per i suoi successi prima di arrivare nel Motomondiale, il classe 99 ha faticato i primi anni in Moto 3 e Moto 2. Come da lui dichiarato ha sentito tanto la pressione di dover ottenere subito risultati non ancora 20enne, e in 4 anni tra Moto 3 e Moto 2 ha ottenuto solo una vittoria e quattro podi.

Nel 2019 ha debuttato in Moto GP disputando una grandissima stagione d’esordio, ottenendo 6 pole e 7 podi, per chiudere quinto nel mondiale. Lo scorso anno invece ha un po’ deluso, dato che dopo l’infortunio di Marquez era il favorito d’obbligo per il mondiale che ha invece chiuso solo ottavo, distante da Joan Mir. Nel 2021 invece il francese è stato perfetto, sempre a punti, vincendo 5 gare e piazzandosi 10 volte sul podio. Per la prima volta Campione del mondo, Quartararo nel 2022 sarà chiamato a difendere il titolo dall’assalto di Marc Marquez, che di nuovo al 100% vorrà riprendersi a tutti i costi la corona.

LEGGI ANCHE:
Decima giornata Serie A 2021/22: calendario e probabili formazioni
Nona giornata, Roma-Napoli: i giallorossi frenano l’avanzata partenopea
Nona giornata, Inter-Juventus 1-1: Dzeko apre, Dybala riacciuffa la partita

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.