Brutale Serie Oro
Lifestyle,  Motori

MV AGUSTA BRUTALE 1000 SERIE ORO – NOVITÀ EICMA

Una delle più belle della 76° edizione di Eicma 2018, la nuova MV Agusta Brutale 1000 Serie Oro, prodotta in soli 300 esemplari.

Una delle protagoniste del salone, la MV Agusta Brutale 1000 Serie Oro, una limited edition di 300 esemplari.

Infatti derivata dalla sorella F4 RC che gareggia nel campionato mondiale Superbike, questa naked ospita il nuovo quattro cilindri da 208 CV.

Nonostante l’importante cavalleria, che sprigiona una coppia di 115 Nm e permette di superare i 300 Km/h, sarà disponibile anche un kit dedicato per incrementare ancor di più la potenza.

Grazie ad uno scarico SC-Project interamente in titanio e ad una centralina specifica, il propulsore aumenterà il regime di rotazione da 13.450 a 13.600, raggiungendo una potenza di 212 CV.

 

Il nuovo motore

Il cuore pulsante di questa Mv Agusta Brutale è stato totalmente riprogettato, mantenendo solo alcune delle caratteristiche precedenti, come: il layout, la distribuzione a valvole radiali e la catena di distribuzione centrale.

Le nuove caratteristiche riguardano:

  • la camera di combustione ridisegnata
  • un nuovo albero a camme
  • pistoni con più basso coefficiente di attrito
  • albero motore riprogettato e ribilanciato per limitare vibrazioni e assorbimento potenza ad alti regimi.
  • Le novità.

Le novità comprendono anche una lubrificazione a “splitter”, cioè un carter semisecco per migliorare la

lubrificazione e ridurre gli attriti.

La trasmissione è stata rivista anch’essa per ridurre attriti e rumorosità dotata di nuovi ingranaggi ridisegnati.

L’airbox è stato rivisto consentendo l’eliminazione del sistema TSS, con il guadagno complessivo di un kg nel peso motore.

Ciò che rende davvero performante questo nuovo motore in prestazioni ed erogazione, è il nuovo sistema a doppi iniettori e lo scarico 4-1-4 con valvola parzializzatrice, per la gestione della contropressione del collettore.

L’elettronica

Il tutto è controllato da una centralina Eldor che gestisce il sistema Full Ride by Wire multimappa, il Launch Control, il cambio elettronico EAS 2.0 Up&Down (ovvero sia in salita che in scalata di marcia).

Per finire una piattaforma inerziale IMU che gestisce il controllo di trazione (disinseribile) con 8 livelli e il sistema antimpennata anch’esso disinseribile.

La ciclistica

Infatti la struttura della ciclistica è mista, telaio a traliccio in acciaio e piastre laterali in alluminio, con il classico monobraccio posteriore.

La forcella Ohlins e l’ammortizzatore di sterzo sono a gestione elettronica. Marcato sempre Ohlins il mono posteriore TTX36.

Il semimanubrio è ad impostazione sportiva con piastre di sterzo totalmente riprogettate.

L’aereodinamicità

A livello aerodinamico è stata equipaggiata con profili alari ai lati del radiatore, migliorando la stabilità anteriore alle alte velocità.

Grande potenza, formidabili freni, affidati ad un sistema ABS Bosh 9.1 e pinze Brembo Stylema con dischi flottanti da 320 mm.

Design aggressivo

Faro anteriore Mv Agusta Brutale Serie Oro
In dettaglio il gruppo ottico anteriore della Brutale Serie Oro

Oltre al fascino che ha sempre contraddistinto la Brutale, a questo modello si aggiunge il gruppo ottic

o anteriore a Led, un design davvero  aggressivo con quelle venature rosse in evidenza.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gruppo ottico posteriore MV Agusta Brutale Serie Oro
Dettaglio del gruppo ottico posteriore

Sinuoso e molto ben disegnato il gruppo ottico posteriore, incastonato nel codone somigliante alla Dragster 800.

 

 

 

 

Prezzo

Il prezzo di questa meraviglia di casa MV Agusta avrà un prezzo di partenza di circa 42.000 €.

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!