Milano

NASCE IL MARE A MILANO, CULTURALE E URBANO

 

Un nuovo centro di produzione artistica sta per arrivare nella zona ovest di Milano. Due spazi vicini a tra loro –cascina Torrette di Trenno, la cui apertura è prevista per maggio 2016 e via Novara al civico 75, attualmente in costruzione- per un nuovo modello di sviluppo territoriale delle periferie.

In previsione, residenze artistiche temporanee che dialogano con la progettazione sociale, per generare contenuti e servizi che abbiano un forte impatto sui territori per i quali sono stati pensati. Qui, saranno invitati esperti italiani e internazionali per curare la produzione artistica che passerà dalla danza al cinema, dalle pittura alla scultura, dalla musica al digitale con l’idea di favorire la contaminazione del luogo con nuove idee.

Gli spazi saranno aperti trecento sessantacinque giorni all’anno, sette giorni su sette, dalle 8 del mattino alle 2 di notte. In settemila e passa metri quadri prenderà vita una nuova esperienza: un cinema, delle sale teatrali e per concerti, spazi per il co-working, studi di registrazione, un caffè e un bistrot, una corte, una grande area di verde e molto altro a disposizione per gli abitanti della città.

Sarà un luogo in continuo movimento e in continua rigenerazione, voluto da Andrea Capaldi, Benedetto Sicca e Paolo Aniello. Un’idea nata nel 2012 per realizzare un grande spazio di sperimentazione artistica, inclusione sociale e rigenerazione urbana, sul modello di luoghi come il Matadero a Madrid, il Vooruit a Gent e altri centri europei.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!