Quarta chiama
NEWS

Oggi la quarta chiama: PD e Italia Viva ancora verso la scheda bianca

Quarta votazione: da oggi in poi per il quorum basterà il 50% + 1. Renzi: «Oggi un’altra giornata di tempo perso»

Oggi la seduta alla Camera riprende alle 11. Dopo la terza fumata nera di ieri, oggi siamo in attesa della quarta votazione per l’elezione del Presidente della Repubblica. Ieri 125 preferenze per il presidente Sergio Mattarella e 114 per Guido Crosetto. Il quorum scenderà a quota 505 + 1. Tra i partiti regna ancora il caos e un nome su cui convergere ancora non c’è.

OGGI LA QUARTA CHIAMA: COSA CAMBIA

Se nei primi tre scrutini era necessaria la maggioranza qualificata (2/3 degli elettori) per eleggere il Presidente della Repubblica, oggi basterà la maggioranza assoluta. Con la quarta votazione, infatti, servirà il 50% + 1, ovvero 505 voti.

QUARTA CHIAMA: L’INCONTRO TRA I LEADER DEL CENTRODESTRA

Il vertice del centrodestra si è ritrovato in mattinata. Negli uffici della Lega della Camera ci sono Matteo Salvini, Giorgia Meloni, Antonio Tajani e i leader dei partiti centristi: Giovanni Toti, Lorenzo Cesa e Maurizio Lupi. Il leader della Lega in mattinata si è fermato a parlare con i giornalisti dicendo:

«Leggo tanti nomi interessanti ma che non sono di centrodestra. Casini? È una proposta del centrosinistra, è stato eletto con il Pd»

PD ANCORA VERSO LA SCHEDA BIANCA, INSIEME A ITALIA VIVA

Manca poco meno di un’ora all’inizio della quarta chiama e il Pd sembra andare sulla stessa linea dei primi tre giorni di votazione. Votare scheda bianca. Infatti, in mattinata il partito ha deciso di non riunirsi in mattinata. Anche Italia Viva prosegue la stessa strada del Pd. Matteo Renzi, infatti, aveva già previsto la votazione definitiva domani:

«Credo che non si si chiuderà oggi, credo si chiuderà domani. Credo che il centrodestra lascerà passare ancora un giro, e poi domani andranno a più miti consigli. Oggi sarà un’altra giornata di tempo perso. Questa è una liturgia che andava bene negli anni ’40 e ’50».

Quarta chiama

 

LEGGI ANCHE:

Elezioni Presidente della Repubblica 2022: alla quinta chiama Draghi batte Casini

Mario Draghi sarà eletto Presidente della Repubblica: accordo certo tra partiti con la quarta chiama

Quirinale: Roberto Fico leggerà solo il cognome (se inequivocabile). Elisabetta Belloni tra i candidati

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.