pagamento pos
News

Pagamento con il Pos, niente multe sotto i 30 euro

 

Nella bozza della legge di Bilancio del governo Meloni decade l’obbligo per esercenti e professionisti di accettare i pagamenti in modalità elettronica sotto i 30 euro

Novità e ritorni al passato nella bozza della legge di Bilancio 2023 del governo Meloni: i commercianti e i professionisti non avranno più l’obbligo di accettare i pagamenti con il Pos per spese inferiori a 30 euro.

30€, nuova soglia per i pagamenti con il Pos

Il tempo va avanti ma il governo Meloni torna al passato. Dopo i condoni per gli evasori fiscali, ora il governo vuole rimuovere l’obbligo e, di conseguenza, le sanzioni, introdotte dal governo Draghi, per i commercianti e i professionisti di accettare i pagamenti con carte di credito e bancomat. La nuova norma si allinea con l’innalzamento del limite per l’utilizzo del contante tanto discusso perché favorirebbe l’evasione fiscale. Una cosa è certa: questo governo va contro i governi precedenti, in particolare quello Draghi, che aveva cercato di favorire la tracciabilità dei pagamenti e di ridurre al minimo i contanti con il piano cashless. 

Gli esercenti potranno richiedere i pagamenti sotto i 30€ in contanti e il consumatore non sarà più tutelato al riguardo. Il governo si riserva i primi 6 mesi dell’anno prossimo per stabilire i “criteri di esclusione al fine di garantire la proporzionalità della sanzione e di assicurare l’economicità delle transazioni in rapporto ai costi delle stesse”. Nel mentre, “sono sospesi i procedimenti ed i termini per l’adozione delle sanzioni”, come si legge nel provvedimento.

L’obbligo di accettare i pagamenti con il Pos, in realtà, è in vigore dal 2014, ma solo il 30 giugno 2022 sono state introdotte le sanzioni (di 30€ più il 4% del valore della transazione) per chi si rifiuta.

 

Leggi anche:

Da oggi 30 giugno 2022 scatta l’obbligo del Pos, multe per chi non lo accetta

Pace fiscale, il governo Meloni grazia gli evasori fiscali

GIORGIA MELONI POWERS UP IN ARMANI

 

Foto di copertina: Il Sole 24 Ore

 

Editor: Lorenzo Bossola

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.