pagelle inter juve
Sport

Pagelle di Inter-Juve: il migliore in campo Sanchez, ma che errore di Alex Sandro!

Finale di Supercoppa Italiana 2022: Sanchez porta l’Inter alla vittoria ma che errore di Alex Sandro!

Le pagelle di Inter-Juve, finale di Supercoppa Italiana 2022, il risultato finale di 2 a 1 raggiunto all’ultimo secondo del secondo tempo supplementare vede la squadra di Simone Inzaghi vincere il primo trofeo del 2022. Trofeo che mancava nella bacheca dell’Inter da ben 11 anni.

Pagelle Inter-Juve: Inter domina la finale di Supercoppa Italiana

La pagella di Inter – Juve a partire dalla difesa, il capitano Handanovic (voto 6), poco reattivo sull’azione del gol. Skriniar (voto 6), De Vrij (voto 6) e Bastoni (voto 6,5) potevano fare meglio sul gol della Juve ma è l’unica sbavatura. Nota di merito per il difensore italiano che per tutta la partita è in costante proiezione offensiva.

Gli esterni destra, prima Dumfries (voto 6,5) poi Darmian (voto 7) che lo sostituisce, creano numerosi grattacapi per la difesa della Juve. Il primo sfiora il gol mentre Darmian riesce ad inserirsi nell’azione che porta al gol vittoria dell’Inter. Sulla fascia sinistra Perisic (voto 7) è uno dei più attivi dell’Inter facendo impazzire De Sciglio, sostituito da Dimarco (voto 6,5) ed è suo il cross in area che porterà all’azione del gol vittoria.

A centrocampo, Barella (voto 6.5) contribuisce a numerose azioni offensive mentre Brozovic (voto 6,5) gestisce bene la manovra dell’Inter nonostante la marcatura a uomo su di lui. Leggermente sottotono Cahlanoglu (voto 6) ma sempre pericoloso su palla inattiva.

Infine, in attacco, Lautaro Martinez (voto 6,5) trasforma con freddezza il rigore procurato dal suo compagno di reparto Dzeko (voto 6). Correa (voto 5,5) è il peggior in campo. Per le pagelle di Inter-Juve è Sanchez (voto 7,5) il miglior in campo dopo il gol all’ultimo secondo della partita. Infine, Inzaghi (voto 7) partita preparata bene e i cambi hanno risolto la partita.

pagelle inter juve
l’Inter festeggia la vittoria con i tifosi

Pagelle Inter-Juve: il risultato non mente la Juve è rimasta a guardare

In porta Perin (voto 6.5) sostituisce bene Szczesny e non può fare molto sul gol. In difesa, De Sciglio (voto 5,5) procura il rigore con fallo su Dzeko mentre Rugani (voto 5,5) troppi malintesi con il portiere. Il capitano Chiellini (voto 7) è il migliore in campo nonché unica certezza della Juve attuale mentre Alex Sandro (voto 4) è il peggiore in campo ed è suo l’ errore porta al gol del 2 a 1.

Le pagelle di Inter-Juve per il centrocampo con Bernardeschi (voto 6,5) uno dei pochi che prova ad impensierire la difesa interista, sostituito poi da Arthur (voto 6) che contribuisce ad abbassare i ritmi della partita. Partita di sacrificio per Locatelli (voto 6), sostituito da Bentacur (voto 6) anche lui abbassa i ritmi. Rabiot (voto 6) in fase offensiva non da nulla al contrario di McKennie (voto 6,5) che segna il gol dell’1 a 0.

In attacco, Kulusevski (voto 6) si sacrifica marcando Brozovic a uomo per tutta la partita sostituito da Dybala (voto 5,5) impercettibile. Mentre Morata (voto 6,5) procura l’assist per il gol di Mckennie, poi viene sostituito da Kean (5,5) anche lui inesistente. Le pagelle della Supercoppa si concludono con Allegri (voto 6), ha preparato bene la partita basandosi sulla fase difensiva, ma può nulla agli errori individuali.

pagelle inter juve
Weston McKennie

Alexis Sanchez man of the match per le pagelle di Inter-Juve

L’attaccante cileno dopo le ultime prestazioni in campionato e il super gol che ha portato il primo trofeo del 2022 all’Inter, ha come unico obiettivo quello di avanzare nelle gerarchie dell’attacco di Simone Inzaghi e riuscire a prendersi un ruolo fra i titolari. Volontà direttamente espressa dal giocatore nell’intervista post-partita.

I campioni fanno cose che altri non fanno, i campioni più giocano più stanno meglio. Oggi avevo fame di vincere, speravo di giocare dopo la Lazio. Sono come un leone in gabbia, se mi lasciano giocare sono un mostro. Poi sceglie il mister.

pagelle inter juve
Alexis Sanchez con la coppa

Leggi anche: Supercoppa Italiana: i precedenti tra Inter e Juve

Inzaghi e Allegri a confronto: diversità tra bel gioco e pragmatismo

Punto sulle due avversarie pescate da Inter e Juve in Champions

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *