PARIGI MODA
Moda

Parigi è la vera capitale della moda?

Parigi e Moda,

Parigi e moda sono due termini da tempo associati, come se uno fosse connesso all’altro sin dalle origini.

Quando si pensa a Parigi, si fa riferimento all’amore, all’eleganza . . . E soprattutto al fashion.

Parigi al centro della moda?

A Parigi, sin dal XVIII sec. si parla di moda. Oggi vanta il primato mondiale in questo settore, e occupa una particolare centralità rispetto ad ogni altro paese del mondo.

Da sempre, la moda a Parigi, ha avuto una marcia in più, e le persone che vi lavorano, hanno sempre immaginato le proprie creazioni, fuori dagli schemi.

Rose Bretin si può considerare la prima stilista in assoluto. Lei lavorò alla corte di Maria Antonietta, dove poté coltivare la sua passione ed il suo amore per lo sfarzo  e per lo stile di vita della nobiltà.

                                                                      Parigi e Moda-  Le sfilate alle origini

Nel ’45, dopo la Seconda Guerra Mondiale, ogni maison doveva presentare almeno 35 abiti, su misura, da sera e da giorno per ogni stagione. Così fu imposto da la Chambre Syndical de la Haute Couture.

Negli anni ’50, con il New Look di Dior, durante la sua prima sfilata, si sponsorizzava  la giacca stretta e la gonna ampia.

Fu con Christian Dior, che Parigi acquisì importanza, perché alle sue sfilate iniziarono a partecipare noti giornalisti.

Il suo obiettivo, nel dopoguerra era proprio quello di dimenticarsi il fenomeno che aveva distrutto le vite di migliaia di persone, e quindi ideando uno stile che si allontanasse da quel periodo. Eliminò la minigonna, i tessuti poveri, i bottoni d’ottone e le spalle squadrate.

Negli anni ’60, Yves Saint Laurent, protetto di Dior, diede origine allo smoking da donna ed impose il pret-à-porter.

 

                                                          PARIGI MODA- NASCE LA PARIS FASHION WEEK

Al giorno d’oggi, la fashion week si svolge a Londra, New York, Milano e Parigi. Queste città rappresentano l’emblema della moda e delle tendenze. Infatti, durante questi periodi dell’anno, vengono mostrate le nuove collezioni invernali ed estive, in base alle stagioni, dell’abbigliamento maschile e di quello femminile.

Nel ’73 nacque la “Paris fashion week“, e contestualmente , la Fédération Française de la Couture. Quest’ultima crea un evento unico, “la battaglia di Versailles”, durante il quale si sfidano cinque maison francesi, Dior, Saint Laurent, ed altri, e cinque griffe americane, tra cui Blass, Burrows, ecc…  Tutti impegnati a presentare  le tendenze e le novità della moda dei proprio paesi. La vittoria, fu degli americani.

Questo evento riuscì a spalancare le porte degli eventi della moda, tra cui quello di Chanel, Mc Queen, Kate Moss.

Parigi, è una calamita per il successo e per le tendenze, ed è una fonte di ispirazione per i più grandi stilisti e designer del mondo.

LEGGI ANCHE:

https://moda.mam-e.it/?s=moda+francese

https://fhcm.paris/en/

https://mam-e.it/?s=FASHION

 

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *