Pasqua e Pasquetta a Milano, tante le proposte per chi resta in città fra musei ed altre attività
Arte,  Lifestyle

Pasqua a Milano. Tante le proposte per chi resta in città tra cultura, musei e open air

Piccola guida per chi trascorre questi giorni di festa in città

Passeggiate tra le guglie, eventi per bambini e famiglie, cultura e musei: per chi trascorre Pasqua e Pasquetta a Milano  non mancano le occasioni per divertirsi e trascorrere il tempo libero.

 

Le aperture per Pasqua e/o Pasquetta

Per un’esperienza davvero unica, la Veneranda Fabbrica Del Duomo organizza una passeggiata tra le guglie: un percorso di circa un’ora sulle terrazze per scoprire i segreti architettonici della cattedrale, ma anche per vedere la città dall’alto. Alle 17.30, biglietto 10/20 euro. Per info e prenotazioni, www.duomomilano.it.

Un’altra occasione unica quella offerta dalla Pinacoteca di Brera. Una visita guidata per tutta la famiglia per mostrare anche ai più piccoli i capolavori della collezione: alle 15.30, prezzo 8 euro più ingresso.

 

Pasqua e Pasquetta a Milano, tante le proposte per chi resta in città fra musei ed altre attività
L’ultima Cena di Leonardo

 

E’ un vero peccato ma l’Ultima Cena di Leonardo, i Musei del Castello Sforzesco, Armani Silos, Vigna di Leonardo e Casa degli Atellani, l’Acquario Civico, la GAM, il Museo del Novecento,il  Museo di Storia Naturale e il PAC saranno aperti  la domenica ma chiusi il lunedì di Pasquetta.

Saranno invece aperti sia per Pasqua che per Pasquetta. Palazzo Reale, il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, le Gallerie d’Italia, Triennale, Museo San Siro,  il Mudec, Fondazione Prada, Leonardo3 Museum, ADI Design Museum, Villa Necchi Campiglio, il Museo Diocesano e Torre Branca.

Tra i musei aperti solo a Pasquetta: Museo Teatrale alla Scala, Pinacoteca Ambrosiana, Poldi Pezzoli, Casa Milan.

 

Pasqua e Pasquetta a Milano, tante le proposte per chi resta in città fra musei ed altre attività
Villa Arconati a Bollate

 

Un lunedì dell’Angelo all’aria aperta

Immancabile la storica Fiera dell’Angelo, che ha origini antichissime: secondo la tradizione risale al Cinquecento. Il mercato di fiori e piante, ma non solo, per tutto il giorno si snoda intorno alla Chiesa di Sant’Angelo, all’angolo tra via Moscova e corso di Porta Nuova.

Chi, invece, come vuole la consuetudine di Pasquetta, desiderasse fare una piccola gita fuori porta,  può optare per Villa Arconati, a Bollate, – aperta dalle 11 alle 19 – per trascorrere una giornata tra arte, natura e cultura. Per scoprire lo splendido giardino e il palazzo si può scegliere tra visite libere o guidate. Per i più piccoli è in programma una caccia al tesoro botanica gratuita.

 

Pasqua e Pasquetta a Milano, tante le proposte per chi resta in città fra musei ed altre attività
L’Abbazia di Chiaravalle

Mentre a Chiaravalle, sono in programma visite guidate alla Chiesa e anche qui  una caccia all’uovo per bambini all’interno del giardino del Mulino

Ancora una proposta open air  per un Lunedì dell’Angelo in famiglia, ma non solo. Alla Biblioteca degli Alberi, che dalle 10 alle 18 organizza workshop per bambini, una caccia al tesoro botanica e anche un pic nic per gustare un pranzo sull’erba, in mezzo al verde, all’ombra del Bosco Verticale.

 

Buona Pasqua a tutti!

Leggi anche: Steve McQueen: dalla Tate Gallery all’Hangar Bicocca di Milano

Le colombe artigianali più buone per la Pasqua 2022

 

 

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.