prima della scala 7 dicembre 2021
Eventi,  Spettacolo

Prima della Scala 7 dicembre 2021: l’opera è il Macbeth di Verdi, biglietti, dove vederla

Prima della Scala 7 dicembre 2021: opera, biglietti, dove vederla – Tutto sul Macbeth di Giuseppe Verdi al Teatro alla Scala

Dopo l’evento dello scorso anno e dopo il ripristino della capienza al 100% per i teatri, la Prima della Scala torna live in presenza (non a porte chiuse) il 7 dicembre 2021 con un’opera molto amata: il Macbeth di Giuseppe Verdi. L’evento culturale (e mondano) apre la stagione teatrale 2021/2022 del Teatro alla Scala di Milano.

7 dicembre 2021: l’opera della Prima della Scala è il Macbeth di Giuseppe Verdi – Trama

Quale sarà l’opera della serata inaugurale al Teatro alla Scala? L’opera del 7 dicembre 2021 per la Prima della Scala è il Macbeth di Giuseppe Verdi. La direzione musicale è affidata al Maestro Riccardo Chailly. Dopo Giovanna D’Arco e Attila, il direttore Musicale Chailly completa, così, la sua interpretazione della “trilogia giovanile” di Verdi. A dirigere l’opera è il regista teatrale David Livermore. La scenografia è curata da Giò Forma e i costumi portano la firma di Gianluca Falaschi.

Per approfondire il contenuto dell’opera scelta per la Prima della Scala del 7 dicembre 2021, rimandiamo all’articolo completo e dettagliato contenuto nel nostro dizionario del Teatro: Macbeth di Giuseppe Verdi: guida all’Opera

prima della scala 7 dicembre 2021
Il Maestro Chailly
Il cast del Macbeth

Nel cast dell’opera, il Macbeth, ritroviamo Luca Salsi nel ruolo di Macbeth, mentre Lady Macbeth è interpretata dall’attrice Anna Netrebko. A vestire i panni di Macduff è Francesco Meli (collega della Netrebko anche nella Tosca), mentre Banco è impersonato da Ildar Abdrazakov. Poi, Iván Ayón Rivas sarà Malcolm, Chiara Isotton avrà il ruolo della Dama e Andrea Pellegrini interpreterà il Medico. Infine, il Coro si esibirà sotto la guida di Alberto Malazzi.

Potrebbe interessarti anche: Prima diffusa 2021 a Milano: il programma per la Prima della Scala dall’ 1 al 9 dicembre

Come dichiarato dal Maestro Chailly, con la messa in scena del Macbeth per la Prima della Scala 2021, l’orchestra, quasi al completo, recupererà la sua energia:

“È tempo di ritrovare una dimensione imponente del suono e di rinascere dopo uno stallo che ci è sembrato eterno. L’impegno è tanto poiché bisogna riabituarsi alla nostra acustica più naturale. Ma prevalgono la gioia e l’emozione di riprendere a lavorare in condizioni giuste.”

Il riferimento è alle condizioni dello scorso anno, quando la Prima è andata in onda in diretta tv, in un teatro vuoto. Questa volta assisteremo al Macbeth, che Verdi portò in scena per la prima volta il 14 marzo 1847. Un’opera complessa per i suoi librettisti. Solo nel 1870, con il riavvicinamento ad Arrigo Boito, Verdi troverà la chiave giusta per interpretare Shakespeare senza cesure.

Dove e quando acquistare i biglietti per la Prima della Scala 2021 (con Ticketone)

Da mercoledì 27 ottobre 2021 è possibile acquistare i biglietti della Prima della Scala, in tre modi differenti:

  • Online attraverso il webshop oppure ticketone.it
  • Presso la Biglietteria del Teatro alla Scala (Largo Ghiringhelli, 1 – Milano): aperta da lunedì a sabato, dalle ore 12.00 alle ore 18.00
  • Presso uno dei Punti Vendita Autorizzati

In programma, c’è anche l’Anteprima della Prima della Scala, rivolta agli Under30 e prevista per sabato 4 dicembre 2021. I biglietti sono acquistabili da giovedì 11 novembre 2021 alle ore 10. Infine, le repliche dello spettacolo della serata inaugurale si svolgeranno nelle seguenti date:

  • venerdì 10 dicembre
  • lunedì 13 dicembre
  • giovedì 16 dicembre
  • domenica 19 dicembre
  • mercoledì 22 dicembre
  • mercoledì 29 dicembre

Da giovedì 21 ottobre è possibile acquistare il biglietto per assistere ad una delle repliche della Prima della Scala del 7 dicembre 2021, giorno di Sant’Ambrogio.

Quando e dove seguire la Prima della Scala in diretta e in streaming

La Prima della Scala del 7 dicembre 2021 sarà visibile anche in live grazie alla diretta della Rai, attraverso le telecamere di Rai Cultura. Molto probabilmente, la vedremo in diretta su Rai 1 e in live streaming anche su Raiplay. Inoltre, sarà prevista la diretta radiofonica, verosimilmente su Radio 3. Grazie al progetto Prima Diffusa di Edison, il Comune di Milano celebra l’evento culturale del 7 dicembre con grande attenzione e raffinatezza. Leggi: Prima della Scala 2021 in diretta su Rai 1, live streaming su Raiplay, Radio 3

Prima della Scala a rischio? Aggiornamento di venerdì 19 /11

Con 4 video promozionali dal titolo “Vieni a teatro, si respira la vita”, Davide Livermore e Paolo Gep Cucco hanno lanciato una campagna di comunicazione istituzionale a sostegno del ritorno del pubblico nei teatri, in tutta sicurezza. Il progetto di comunicazione è prodotto in collaborazione con: Teatro Nazionale di Genova e realizzato grazie al sostegno del ministero della Cultura, dell’Agis e dell’Istituto Luce Cinecittà. Mostra alcuni artisti immersi in acqua (nella spettacolare piscina di Montegrotto profonda 40 metri) che riaffiorano in superficie per respirare. Come a dire che il mondo del teatro è una bellezza sommersa. Tuttavia, nel giorno della presentazione dei promo, si è parlato anche delle sorti della Prima della Scala in programma per il 7 dicembre 2021. Come ha sottolineato il ministro Franceschini:

“Da due anni, per questo attraversamento del deserto, lo spettacolo dal vivo ha osservato regole e fatto sacrifici. Penso che proprio questo abbia consentito la riapertura un paio di mesi fa. I teatri sono luoghi nei quali con green pass, mascherine e disciplina in platea e sul palco si può vivere in maniera corretta”.

E, in caso di aumento dei contagi in occasione della Prima della Scala del 7 dicembre 2021, il sovrintendente Dominique Meyer ha aggiunto:

«Al momento un piano B non c’è […] Ho visto colleghi far uscire conigli dal sacco: troveremo soluzioni, se necessarie. Lo abbiamo dimostrato l’anno scorso, ma per il momento siamo fiduciosi, prepariamo Macbeth come si deve […] Siamo pratici; il teatro è orientato sulla ricerca di soluzioni. Al momento non sono né pessimista né ottimista».

Insomma, al momento la regola prevede l’assenza della mascherina per il coro in scena, che sarà ben distanziato. Gli orchestrali in buca (tranne i fiati) e il pubblico (dotato di green pass) avranno la mascherina.

Leggi anche

Covid, annullata la Prima della Scala: impossibile andare avanti così

Prima della Scala: i look più iconici rimasti nella storia

Per la Prima della Scala ci pensa Armani

Editor: Federica Crespi

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.