propaganda live 5 marzo
Spettacolo,  TV

Propaganda Live: anticipazioni e ospiti del 5 febbraio

Questa sera va in onda alle 21:15 una nuova puntata di Propaganda Live

Propaganda Live – 5 febbraio

Venerdì 5 febbraio in prima serata torna su La7 Propaganda Live, il talk show condotto dal mitico Diego Bianchi, in arte Zoro. A vivacizzare l’appuntamento settimanale ci sarà come sempre il grande disegnatore satirico Makkox, alias Marco Dambrosio.

Propaganda Live 29 gennaio
Zoro e Makkox

Propaganda Live: gli ospiti del 5 febbraio

Nella puntata di stasera troveremo come primo ospite Filippo Ceccarelli. Lo scrittore ed esperto cronista parlamentare affronterà assieme a Zoro le ultime evoluzioni della crisi politica. Questa sembra infatti essere ormai terminata grazie all’inserimento di Mario Draghi a Palazzo Chigi. Il secondo ospite sarà Francesca Mannocchi, che affronterà anch’ella lo stesso tema. La regista e giornalista è esperta di questi argomenti e ha lavorato con grandi nomi come Al Jazeera e Sky Tg24.

Ospite musicale sarà invece Mario Biondi. Il cantante, classe 1971, ha appena fatto uscire il suo ultimo disco, Dare. Si tratta di un album di soul cromatico e, per sua stessa ammissione, è un omaggio a Donny Hathaway. Il disco è uscito in occasione dei suoi 50 anni, il 28 gennaio.

propaganda live 5 febbraio
Mario Biondi

Ci sarà poi sicuramente il consueto monologo di Valerio Aprea e, anche questa sera, vedremo nuovamente Fabio Celenza e Memo Remigi. In conclusione, ancora i silenzi di Alessio Marzilli, i reportage in modalità Tolleranza Zoro e gli ospiti fissi: Paolo Celata, Francesca Schianchi e Constanze Reuscher.

Propaganda Live: ecco cosa è successo nella scorsa puntata

La diciannovesima puntata di Propaganda Live, andata in onda il 29 gennaio, si è aperta come al solito con il monologo di Marco Damilano. Il giornalista ha parlato della crisi di governo, paragonandola ad un burlesque. È quindi partito dal primo giro di consultazioni fino ad arrivare all’incarico esplorativo affidato al Presidente della Camera Roberto Fico.

Ospite principale della puntata è stata poi Milena Gabanelli. Ex conduttrice di Report, ora collaboratrice de Il Corriere della Sera, ha raccontato il suo punto di vista riguardo la crisi politica che ha investito l’Italia. Ha sottolineato che la seconda Repubblica ha avuto 16 governi e 10 premier, facendo poi un paragone con Francia e Spagna, che ne hanno avuto 5, e la Germania, che ha avuto 3 cancellieri. Ha quindi ripercorso la storia politica italiana degli ultimi anni, ponendo l’accento sulle crisi e le nuove elezioni, quindi sul cambio dei ministri e sulla paralisi della macchina governativa.

La giornalista ha poi proseguito parlando delle contraddizioni del piano vaccinale. Gabanelli sostiene infatti che chi ha già avuto il Covid dovrebbe essere ultimo a fare il vaccino, poiché ha già un’immunità naturale che vale per almeno otto mesi.

Spazio poi alla musica: Elenoir si è infatti esibita assieme alla #propagandaorkestra proponendo una versione reinterpretata del classico di Patty Pravo, La bambola. Si è poi esibita nel suo singolo Wrong Party, uscito nel 2020. Valerio Aprea ha poi presentato il suo monologo, Io ti blocco, incentrato sull’ipocrisia dei social network.

propaganda live 5 febbraio
Elenoir

Altro momento importante della puntata del 29 gennaio è stata l’intervista di Diego Bianchi a Rocco Casalino dopo una lunga rincorsa. Il conduttore è a Palazzo Chigi e racconta che, all’ora di pranzo, vedono Casalino e cominciano a rincorrerlo, gesto che fa iniziare a correre anche lui. Bianchi riesce comunque a raggiungerlo e a fermarlo, ma Casalino però ammette di non voler fare un’intervista perché stava andando a pranzo. Tra gli avvenimenti della settimana, inoltre, Bianchi ha parlato dell’occupazione al liceo Kant di Roma: ha quindi fatto vedere un video che mostrava uno scontro tra gli studenti e la polizia. Si è poi recato al liceo, mostrando quindi la situazione pessima della scuola. Si è tornato poi a parlare della crisi di governo, sottolineando che, alla fine, i contenuti di tutte le crisi sono sempre più o meno gli stessi.

Infine la consueta social top ten, la versione di Memo Remigi dell’ormai noto “shock because” e i commenti di Zoro ai tweet più memorabili. In attesa della diretta del 5 febbraio, potete rivedere la puntata della scorsa settimana in streaming online sulla pagina del canale dedicata a Propaganda Live. La trovate a questo link.

Propaganda Live va in onda su La7, canali 7 e 507 in HD del digitale terrestre; canali 7 e 107 in HD di Tivùsat e canali 107 e 5507 in HD se disponi di abbonamenti Sky. In alternativa, MAM-E consiglia di vedere Propaganda Live del 5 febbraio in streaming sul sito di La7.

 

Leggi anche:

Propaganda Live: anticipazioni e ospiti del 29 gennaio

Cosa vedere stasera in tv, 4 febbraio? Tutti i film e i programmi

“A Babbo Morto” è il nuovo fumetto natalizio di Zerocalcare

 

Se hai curiosità, consigli o vuoi saperne di più, contatta la nostra redazione: info@mam-e.it

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *