she hulk serie
Spettacolo,  TV

She Hulk, la serie TV Marvel dal 18 agosto su Disney Plus: top o flop? Polemiche, news e anticipazioni

She Hulk tra polemiche sulla CGI, accuse di maschilismo e cameo a sorpresa: ci sarà anche Daredevil?

Grande, verde, incredibilmente forte. No, non stiamo di Bruce Banner, ma di sua cugina Jennifer Walters, avvocato specializzato in diritto per supereroi di giorno, She-Hulk di notte. È lei la protagonista della nuova serie TV live action targata Marvel Comics, in arrivo su Disney Plus il prossimo 18 agosto 2022, a poco più di una settimana di distanza dal debutto di Io sono Groot. 

Tra domande, perplessità e non poche polemiche da parte dei fan più puntigliosi, il trailer della serie TV ha scatenato l’attenzione della community Marvel. Ma chi è davvero She Hulk e da dove nasce il suo personaggio? 

Ecco tutto quello che c’è da sapere su She Hulk, la nuova miniserie Marvel in arrivo su Disney Plus: data di uscita, trama, cast, episodi, quando esce e molto altro. 

Potrebbe interessarti anche: Marvel alza il sipario sulla fase 5 e 6 dell’MCU: il calendario di tutti i film e le serie TV in uscita

La trama di She Hulk – Attorney at Law: ecco chi è Jennifer Walters nei fumetti Marvel

Come gran parte degli eroi dello sfaccettato universo Marvel, She-Hulk è uscita dalla penna di Stan Lee, che ha dato vita al personaggio nel lontano 1980, quando l’avvocato Jennifer Walters ha fatto il suo debutto nel suo primo numero di fumetti Marvel. 

Nata come un personaggio secondario, la versione femminile del terrore verde ha conquistato da subito i lettori più accaniti, finendo per diventare uno dei personaggi Marvel più noti negli anni Novanta. Avvocato di professione, il personaggio compariva spesso negli albi dedicati agli Avengers, ai Fantastici 4 e allo S.H.I.E.L.D., offrendo consulenze legali e – spesso – sporcandosi le mani in battaglia. 

Proprio come nei fumetti, nella serie TV in arrivo su Disney Plus Jennifer Walters è la cugina di Bruce Banner, aka Hulk, nonché la figlia di William Morris Walters, sceriffo della contea di Los Angeles, e di Elaine Walters, morta quando Jennifer era ancora piccola. Ma come ha acquisito i suoi poteri da Hulk?

Il merito (o la colpa?) è tutto di Bruce Banner. Ritrovandola in fin di vita dopo un’aggressione orchestrata da boss malavitoso Nicholas Trask, infatti, il cugino sarà costretto a fornire a Jennifer una trasfusione di sangue, carico delle radiazioni gamma che la renderanno per sempre She-Hulk. 

La serie TV uscirà su Disney Plus il prossimo 18 agosto 2022 (data di uscita ufficiale). Gli episodi di She Hulk usciranno con cadenza settimanale, ogni giovedì. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Disney+ IT (@disneyplusit)

She Hulk finalmente serie TV: la storia della miniserie, tra polemiche e compromessi

La storia della produzione TV della serie incentrata su She Hulk ha alle spalle trascorsi a dir poco travagliati. Il progetto di portare in TV la supereroina verde, infatti, risale al 1989, quando l’idea nacque in seno alla Marvel Comics. Solo ora, però, She Hulk ha effettivamente preso forma sulla piattaforma streaming Disney Plus, dopo ben tre anni di lavori di pre-produzione, riprese e modifiche. 

Evidentemente, però, tre anni di lavoro non sono bastati a fare da parafulmine alle polemiche e le pignolerie dei fan più intransigenti. La rivelazione delle prime immagini e – soprattutto – del trailer di She Hulk hanno scatenato un polverone di indignazione verso una CGI a dir poco scadente. L’immagine dell’avvocatessa, infatti, appare spesso finta, a tratti grottesca. Decisamente deludente, insomma, considerati i budget stellari della Marvel Comics. 

Nei forum online, si è subito gridato allo scandalo. «Hanno rovinato Jennifer Walters, sembra veramente brutto e incompleto», si legge in alcuni commenti. «La CGI di She-Hulk è terribile. Roba da farti perdere interesse nello show. Sarei felice se la rimandassero per sistemarla», si sbilancia un altro fan. 

La polemica sulla CGI e le accuse di maschilismo della regista, Kai Coiro

Commenti inclementi, sì, ma giustificati dagli standard sempre altissimi a cui ci hanno abituati in casa Marvel. La contromossa della regista Kat Coiro, poi, non ha fatto che inacerbare la polemica. Nascondendosi a sproposito dietro lo scudo del femminismo, infatti, la regista avrebbe affermato che «molte delle critiche vengano da chi si sente autorizzato a denigrare la donna in CGI», trasformando le critiche dei fan – di natura meramente tecnica – in attacchi sessisti. 

Inutile dire che – se una riproduzione in CGI appare artificiosa in un contesto in cui la perfezione non è un obiettivo a cui aspirare, ma il minimo sindacale da garantire – la motivazione dell’insoddisfazione che ne nasce non è certo legata al sesso del personaggio. Anzi, l’uscita di She Hulk – versione femminile dell’eroe verde – ha da sempre raccolto ampi successi tra i fan della Marvel.

Che la polemica sorta attorno alla CGI del trailer abbia agito come stimolo a migliorare quella degli episodi di She Hulk? Possibile. Per saperlo, tuttavia, sarà necessario aspettare l’uscita della serie TV su Disney Plus.

Il cast della serie TV: il Daredevil di Charlie Cox comparirà in She Hulk?

A dare il volto ai personaggi di She Hulk troviamo un cast decisamente azzeccato, capeggiato da Tatiana Maslany, che vestirà i panni di Jennifer Walters. Al suo fianco, come è ovvio, ci sarà anche Mark Ruffalo (Bruce Banner) e una serie di guest star. Tra queste, per esempio, sono già confermati Benedict Wong (interprete di Wong in Doctor Strange) e Tim Roth, che tornerà nel ruolo di Abominio (già villain nel primo film dedicato a Hulk).

Inoltre, l’ultimo trailer rilasciato dalla Marvel – in cui si vede un misterioso personaggio in rosso fare capolino in un’aula di tribunale – sembra dare adito alle voci secondo cui in She Hulk ci sarà anche Daredevil. Dopo il cameo in Spider-Man No Way Home, infatti, l’eroe mascherato di Hell’s Kitchen (sempre interpretato da Charlie Cox) potrebbe a tutti gli effetti entrare a far parte dell’MCU. 

Ecco il cast completo di She Hulk:

  • Tatiana Maslany – Jennifer Walters / She-Hulk
  • Mark Ruffalo – Bruce Banner / Hulk
  • Ginger Gonzaga – Nikki Ramos 
  • Tim Roth – Emil Blonsky / Abominio
  • Jameela Jamil – Titania
  • Renée Elise Goldsberry – Mallory Book
  • Benedict Wong – Wong
  • Charlie Cox – Matt Murdock / Daredevil (cast di She Hulk)

In attesa dell’uscita di She Hulk su Disney Plus (18 agosto 2022), clicca qui per sapere di più sulla serie TV e sui nuovi episodi.

Leggi anche:

Disney Plus, cosa vedere ad agosto 2022: nuove serie TV Marvel e Star Wars in arrivo, film e molto altro

I Am Groot, la miniserie Marvel in arrivo su Disney Plus: quando esce, puntate, doppiatori e molto altro

Editor: Valentina Baraldi

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.