stefano pioli
Sport

Stefano Pioli ha rinnovato il contratto con il Milan fino al 2023

Stefano Pioli ha rinnovato il contratto con il Milan fino al 2023

Era nell’aria da tempo e ora è ufficiale: Stefano Pioli ha rinnovato il contratto con il Milan fino al 2023. Il mister emiliano è arrivato sulla panchina rossonera nell’ottobre del 2019 e ha riportato la squadra in Champions League dopo sette anni. Gli ottimi risultati uniti al bel gioco mostrato dal Milan hanno portato la società a rinnovare il tecnico di Parma, per  migliorare ancora e vincere un trofeo.

Stefano Pioli, rinnovo con il Milan fino al 2023

Il comunicato del Milan sul rinnovo del Mister:
AC Milan è lieto di annunciare il rinnovo del contratto di Stefano Pioli fino al 30 giugno 2023, con opzione di prolungamento per la stagione sportiva successiva.
Artefice di un brillante progetto tecnico, l’allenatore rossonero ha contribuito al ritorno del Club in Champions League. Stefano ha all’attivo 106 panchine in rossonero con 59 vittorie, 27 pareggi e 20 sconfitte, per una media punti in Serie A di 2,05 a partita.

 

L’Amministratore Delegato Ivan Gazidis ha dichiarato: “Sono molto felice di continuare il percorso di crescita del nostro Club insieme a Stefano. Per il Milan non devono essere importanti solo i risultati che raggiungiamo, ma anche come li otteniamo. Stefano esprime perfettamente l’approccio al calcio moderno, emozionante e innovativo che vogliamo, e incarna anche lo stile e i valori del Club, nel modo in cui ci rappresenta pubblicamente e per l’attenzione che ha per tutte le persone che lo circondano. Sono orgoglioso che Stefano Pioli sia il nostro allenatore e sono entusiasta per il futuro, insieme“.

Il Direttore dell’’Area Tecnica Paolo Maldini ha aggiunto: “Stefano è, per competenze professionali, per temperamento e personalità, il nostro tecnico ideale. Ha sposato pienamente i valori e la strategia del nostro Club, la sua leadership ha creato un ambiente coeso dalle grandi ambizioni. L’obiettivo è continuare il percorso intrapreso e ottenere risultati sempre migliori“.

Infine il pensiero di Stefano Pioli a margine della firma: “Ringrazio il Club per avermi dato la possibilità di allenare una squadra competitiva ma anche ricca di importanti valori, quelli che non devono mai mancare e che rendono il Milan unico. Sono orgoglioso del percorso fatto fino ad ora, del rapporto di empatia che si è creato con i dirigenti, della crescita dei miei calciatori e della passione che caratterizza tutti coloro che lavorano in questa gloriosa società. I nostri tifosi sono straordinari e spero di ricambiare il loro affetto rendendo il Milan sempre più competitivo“.

LEGGI ANCHE:
The Best FIFA 2021, i candidati: ci sono Jorginho, Donnarumma, Mancini e Conte
Pallone d’Oro 2021, i nominati ufficiali nella lista: cinque sono Azzurri
Sorteggio Playoff Mondiali 2022: le possibili avversarie dell’Italia

Se hai curiosità, consigli o vuoi saperne di più, contatta la nostra redazione: info@mam-e.it

Editor: Mattia Pagano

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.