steve jobs maglione
Moda

Steve Jobs maglione: St.Croix raddoppia le vendite dei maglioni a girocollo

Steve Jobs maglione: St.Croix raddoppia le vendite dei maglioni a girocollo

L’azienda prediletta dal guru della Apple ha aumentato del 100% le vendite del capo-icona dal giorno della sua morte.

Di Steve Jobs in questi giorni si è detto praticamente di tutto. La morte a soli 56 anni del fondatore di Apple ha scosso il mondo, destando grande impressione non solo nelle schiere dei fan della Mela. Dotato di un carisma non comune, Jobs era un genio visionario delle nuove tecnologie ma anche uno straordinario comunicatore. Il suo look casual, di una semplicità quasi monacale che rasentava il trash, è tuttavia diventato un punto di riferimento per i suoi molti sostenitori e – all’opposto – motivo di sfottò per tutti gli altri.

steve jobs maglione

Quale modello ha portato alla ribalta la casa si produzione St. Croix? Steve Jobs e il maglione iconico

In particolare, il maglioncino nero girocollo che Jobs indossava in tutte le occasioni speciali, dal lancio dell’iPod fino all’iPad, è diventato col tempo una sorta di icona, il marchio riconoscibile di un tipo che ama distinguersi per rimanendo minimal. Se, per fare un esempio opposto, Gianni Agnelli – l’Avvocato con la “a” maiuscola – amava stupire con dettagli di stile stravaganti (l’orologio portato sul polsino, la cravatta fuori del gilet, le scarpe da montagna indossate anche in occasioni chic), Jobs preferiva invece apparire un po’ trasandato, talmente sicuro del proprio magnetismo da potersi permettere di trascurare tutto il resto.

Una prova del potere seduttivo che il guru dell’informatica esercitava su tanti è il fatto che St.Croix, l’azienda che confezionava in morbido cachemire i girocollo per Jobs, ha più che raddoppiato le vendite del capo da quando il fondatore della Apple è passato a miglior vita. Lo riferisce il sito americano TMZ, che ha interpellato un portavoce della casa, il quale ha confermato l’impennata delle vendite del maglione, che costa on line 175 dollari. Non poco, quindi. Del resto, i fan più accaniti dei prodotti di Cupertino non badano a spese pur di garantirsi in anteprima i nuovi prodotti.

Fa riflettere però – amaramente o meno, giudicate voi – questo attaccamento quasi maniacale alla figura di un uomo certamente di genio, che però faceva in fondo soprattutto affari. E che affari. Senza Steve Jobs il mondo sarebbe stato davvero un posto peggiore in cui vivere? Per St.Croix, sicuramente. E per voi?

steve jobs maglione

 

LEGGI ANCHE: 

Steve Jobs e il biopic in TV 

Apple Park in California: il sogno di Steve Jobs diventa realtà

Danny Boyle comincia le riprese del biopic su Steve Jobs

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!