Cinema

TRAVOLTA. GRASSO E’ BELLO

 

il remake-musical di”  Grasso è bello” con protagonista un “rimpinzato” John Travolta Quintali di ciccia e chili di lacca, il tutto condito da ritmi irrefrenabili e da un cast d’eccezione capitanato da un irriconoscibile John Travolta.

il remake di Grasso è Bello

il remake di Grasso è bello, la commedia del 1988 diretta da John Waters. Un film che coloro che hanno avuto occasione di visionare durante la 60a edizione del Festival di Locarno, hanno definito come uno dei migliori musical degli ultimi anni, superiore anche al pluripremiato Chicago di Baz Luhrmann.

sicuro successo

Senza azzardare giudizi, è certo che il successo a Broadway dell’omonimo spettacolo è un biglietto da visita importante per il grande pubblico: inoltre, la curiosità di vedere un John Travolta posticcio nei panni dell’esuberante Edna Tumbland, con capelli cotonati e “costume ingrassante”, sarà un fattore di grande presa.

5 ore di trucco al giorno

Una trasformazione non certo facile per il povero John che ha ammesso di essersi sottoposto per ben cinque ore al giorno alla sessione di trucco durante la quale doveva sopportare cinque protesi facciali, un pesantissimo costume di scena riempito di gel che lo avvolgeva dal collo ai piedi e gli insopportabili tacchi.

In più ha dovuto ripetere alla noia le corografie degli ippopotami danzanti di Fantasia, il musical animato della Disney del 1940, alle quali si ispirano i balli proposti da Edna nel film.

Non a caso, i produttori hanno corteggiato Travolta per oltre un anno per fargli accettare la parte. Addentriamoci ora nel mondo di Hairspray.

ambientato a Baltimora

Ambientato nel 1962 a Baltimora (nel Maryland), Hairspray racconta la corsa al successo della giovane John Waters (la debuttante Nikki Blonsky), un’esuberante adolescente dalle curve morbide che sogna di ballare al Corny Collins Show, un programma televisivo dedicato alla musica e ai teenager che ha come sponsor una celebre marca di lacca per capelli, la Ultra-Clutch.

Tracy però non è la sola a coltivare questo sogno: la ricca coetanea Amber von Tussle (Brittany Snow) è una delle ballerine di punta dello show ed è disposta a tutto per incrementare la sua popolarità.

Come se la sua determinazione non bastasse, anche la madre John Waters (Michelle Pfeiffer) la può aiutare in quanto manager del network che produce il programma. Tracy riuscirà ad entrare nel cast dello show ma a quel punto nasceranno nuovi ostacoli da superare… sempre a passo di danza.

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!