ucraina e moldavia in europa
News

Unione europea: via libera alla candidatura di Ucraina e Moldavia

I leader europei hanno concesso lo status di candidato a un Paese in guerra, l’Ucraina

Il Consiglio Europeo ha accettato formalmente la candidatura di Ucraina e Moldavia di entrare nell’Unione Europea. Il Presidente del Consiglio europeo Charles Michel ha dato l’annuncio dopo le discussioni tra i leader dei 27 Stati membri dell’UE.

«Oggi è un buon giorno per l’Europa. Congratulazioni al Presidente Volodymyr Zelensky, alla presidente Maia Sandu e al primo ministro Irakli Garibashvili. I vostri Paesi fanno parte della nostra famiglia europea. E la storica decisione odierna dei leader lo conferma». A scriverlo su Twitter è Ursula von der Leyen, Presidente della Commissione europea.

«È un momento unico e storico» ha commentato il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, che si è collegato in live alla sala del Consiglio Europeo a Bruxelles dopo il voto positivo allo status di candidato.

Prospettiva europea alla Georgia. Michel: «Pronti a prendere in considerazione lo status della Bosnia»

Anche alla Georgia è stata concessa la cosiddetta “prospettiva europea”. «Il sì dell’Ue alla candidatura di Ucraina e Moldavia e a una prospettiva europea per la Georgia» ha detto il presidente francese Emmanuel Macron, «è un segnale molto forte» nei confronti della Russia. Questo è un fatto «importante nel contesto della guerra».

«Vediamo un fenomeno di stanchezza di alcuni Paesi per l’allargamento, perché il percorso è lungo e duro. Servirà tantissimo tempo, siamo onesti. Invece dobbiamo operare in modo più rapido per stabilizzare il nostro vicinato», ha detto ancora Macron parlando della sua proposta di comunità politica europea. «Alla nostra frontiera abbiamo la Russia, la Turchia e il Regno Unito e non possiamo lasciare un vuoto geopolitico».

Il Presidente del Consiglio europeo Charles Michel ha dichiarato in un tweet: «Il Consiglio europeo è pronto a prendere in considerazione lo status di Paese candidato della Bosnia ed Erzegovina dopo che la Commissione avrà presentato un suo rapporto».

 

Leggi anche:

Ucraina, nuovo premier filo-russo per la Repubblica di Donetsk

Guerra Ucraina, l’ex presidente russo Medvedev insulta gli Occidentali: «Li odio. Voglio farli sparire»

 

Editor: Vittoria Ferrari

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo un’email a settimana con il meglio del nostro Magazine.

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *