Djokovic US Open 2022
Sport

US Open 2022: La presenza di Djokovic al torneo è ancora in bilico

US Open 2022: La presenza di Djokovic al torneo è ancora in bilico

Non è passata neanche una settimana dal suo settimo trionfo a Wimbledon, che si inizia già a parlare della presenza di Nole Djokovic ai prossimi US Open, in programma per la fine di agosto. Il campione serbo rischia di non partecipare per via del divieto di ingresso ai non vaccinati e di scendere ulteriormente nel ranking.

Djokovic-US Open 2022: “Se non dovessero arrivare buone notizie, dovrò rivedere il mio calendario”

Lo slam n°21 della sua carriera è arrivato ancora una volta sull’erba di Wimbledon, Nole Djokovic adesso punterà allo slam n°22 che gli permetterà di raggiungere il rivale Rafael Nadal. Un titolo che sarà difficile da conquistare per il tennista serbo, che rischia di non partecipare agli US Open programmati per questo fine agosto.

Gli States hanno ancora in vigore il divieto di ingresso per le persone non vaccinate, che include anche il campione di Wimbledon che sulla questione si è già espresso chiaramente:

Non sono vaccinato e non intendo vaccinarmi –  L’unica possibilità per me sarebbe quella sull’abolizione del divieto di entrata negli Usa per i non vaccinati. Non sono sicuro che sia possibile una eccezione”.

Una situazione complessa che non sembra vedere una minima chance per Nole, che rischia di perdere ulteriori punti all’interno della classifica ATP, che già dopo la vittoria di Wimbledon lo ha visto scendere alla settima posizione del ranking.

Djokovic US Open 2022

Djokovic attualmente è con le mani legate e impossibilitato a fare nulla, se non aspettare un ipotetico sviluppo a suo favore. Anche il suo coach Goran Ivanisevic ha parlato della situazione del suo pupillo:

“Molte persone non avrebbero più giocato a tennis se avessero vissuto quello che ha dovuto vivere Novak in Australia. È stato eroico. C’è un vecchio film che si chiama “La lunga estate calda”. Questa, per me, sarà una lunga estate calda e di vacanza. Andrò in vacanza, non so fino a quando. Poi magari Biden cambierà idea per entrare negli Stati Uniti o magari no”.

Uno scenario del tutto imprevedibile su cui sia Nole che il suo staff sanno ancora troppo poco. Manca poco più di un mese al torneo americano e il desiderio di tutti e avere la possibilità di vedere il campione serbo disputarlo.

Leggi anche:

I migliori tennisti italiani: ecco la top 10 all time del tennis tricolore

È morto Gianni Clerici, storico giornalista sportivo e voce del tennis in tv

Martina Trevisan: chi è la giovane tennista italiana in semifinale del Roland Garros

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.