divorzio trump
Attualità

USA: divorzio in vista per Melania e Donald Trump?

USA: divorzio in vista alla Casa Bianca per Melania e Donald Trump?

Negli Stati Uniti e in tutto il mondo è da settimane che si parla del vociferato divorzio tra Donald Trump e la moglie Melania. In questi giorni la voce sta trovando sempre più conferme e si parla già di un’eventuale data: il 20 gennaio 2021, quando verrà certificata la sconfitta di Trump alle elezioni e Biden entrerà alla Casa Bianca.

Omarosa Manigault, star nel programma televisivo The Apprentice ed ex consigliera di Trump, avrebbe infatti dichiarato che Melania continua a restare al fianco del marito solo per rispettare il contratto con lui stipulato. Ma a quanto pare l’ex modella non starebbe facendo altro se non contare i minuti fino a quando lui dovrà andarsene dalla Casa Bianca per procedere con il divorzio.

divorzio trump
Omarosa Manigault e Donald Trump.

Omarosa ha anche aggiunto che il matrimonio tra i due sarebbe finito da molto tempo ormai, ma che se Melania avesse voluto lasciarlo, Donald avrebbe sicuramente trovato il modo di fargliela pagare. Inoltre, è probabile che Melania sia costretta al silenzio per aver firmato un contratto simile a quello che Marla Maples, seconda moglie del tycoon, aveva stretto con Trump prima del matrimonio. Questo contratto prevede un impedimento nella pubblicazione di libri o nel rilascio di interviste contro di lui.

Nonostante i cittadini americani, e non solo, abbiano spesso colto comportamenti molto freddi in pubblico tra i due coniugi, Melania ha sempre dichiarato di avere un ottimo rapporto con il marito. E allo stesso modo, Donald ha anche ammesso di non litigare praticamente mai con la moglie.

Un divorzio che Melania Trump vorrebbe da tempo

Secondo alcuni insider, la moglie del presidente uscente starebbe programmando il divorzio dal marito già dal 2017. Il primo anno di insediamento Trump alla Casa Bianca, infatti, la donna non aveva seguito il marito a Washington. Secondo la versione ufficiale, per rimanere con il figlio Barron durante il suo anno scolastico a New York. Secondo invece la versione ufficiosa, si parlava già in quel periodo di accordo prematrimoniale che venne poi rinegoziato per tutti e quattro gli anni di presidenza alla Casa Bianca.

Quindi, che il rapporto matrimoniale tra Melania e Donald sia in crisi da tempo sembra essere chiaro. A rafforzare questa tesi sono alcune dichiarazioni da parte di fonti vicine alla coppia, che spesso hanno parlato della loro vita coniugale distaccata proprio all’interno dei muri della Casa Bianca.

divorzio trump
Melania e Donald Trump.

I dettagli economici del divorzio

In questi giorni alcuni tabloid americani hanno pubblicato i dettagli economici che potrebbero caratterizzare la fine del matrimonio tra i due. La prima cifra è giunta dalle parole di Jacqueline Newman, un’avvocatessa divorzista di New York piuttosto conosciuta anche nella politica, che avrebbe valutato questo divorzio pari alla cifra di ben 50 milioni di dollari. Successivamente, anche altri siti e giornali hanno rilanciato la notizia, ma per ora sembra non esserci nulla di ufficiale.

Questa ipotetica cifra però non sorprenderebbe più di tanto. Infatti, la prima moglie di Trump, Ivana, ricevette dal loro divorzio nel 1992 14 milioni di dollari. Questi vennero uniti ad una villa nel Connecticut, un appartamento a New York e 650 mila dollari per il mantenimento dei figli. Alla seconda moglie Marla, invece, la cifra ricevuta per la fine del matrimonio lasciò l’amaro in bocca. In tutto ricevette “solo” 2 milioni di dollari.

Leggi anche:

USA: Biden vince in Arizona – Mark Zuckerberg: “Elezioni oneste&

Pro o contro Biden, da che parte stanno i leader mondiali?

USA 2020 – Mike Pompeo: “Transizione verso la seconda amministrazione Trump

 

Editor: Susanna Bosio

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.