variante omicron europa
NEWS

Variante Omicron: l’Europa si blinda contro la diffusione dei contagi tra lockdown e limitazioni ai viaggi

Covid: aumenta la diffusione della variante Omicron in Europa

La variante Omicron spaventa l’Europa: gli ultimi sviluppi dei contagi sempre in crescita stanno portando Stati e governi a introdurre nuove restrizioni. La nuova variante si è rivelata estremamente rapida nella sua diffusione, arrivando a preoccupare tutto il mondo.

Ad un mese dalla sua scoperta, la comunità scientifica internazionale non ha ancora dati sufficienti per valutare il livello di pericolosità. Di certo è molto elevata la trasmissibilità. 89 Paesi hanno già segnalato la presenza di Omicron sul loro territorio.

Europa: nel Regno Unito oltre 24mila casi della variante Omicron

Nel Regno Unito si sono triplicati i casi legati a Omicron. Nelle ultime 24 ore ne sono stati segnalati oltre 10 mila, rispetto agli appena 3 mila del giorno precedente. In totale nel Paese sono registrati 24.968 casi Covid della nuova variante. Il numero dei decessi legati a Omicron è passato da uno a sette e i ricoveri sono aumentati a 85.

variante omicron europa

Il ministro della Salute britannico, Sajid Javid, ha spiegato che ci sono ancora molte cose che non conosciamo della nuova variante e che “potrebbe essere troppo tardi per reagire”.

Secondo il Financial Times sarebbe già presente sulla scrivania di Boris Johnson l’ipotesi di un lockdown nazionale di due settimane da far partire dopo Natale. Si tratterebbe del piano C, da adottare nel caso di un’insufficienza del piano A, le vaccinazioni, e del piano B, le prime restrizioni.

Germania e Francia contro la variante Omicron in Europa

Di fronte alla diffusione di Omicron, le autorità tedesche hanno introdotto restrizioni nei viaggi verso il Regno Unito. Questa stretta sarà introdotta a partire dalla mezzanotte di domenica, unitamente all’obbligo di quarantena di 14 giorni per coloro che arrivano dalla Gran Bretagna.

Anche la Francia ha provveduto a limitare l’ingresso di viaggiatori provenienti dal territorio britannico. Inoltre, nella capitale francese sono stati cancellati i fuochi d’artificio e i concerti di Capodanno sugli Champs-Elysée.

variante omicron europa

Lockdown in Olanda e Danimarca contro Omicron

In Olanda, invece, il premier Mark Rutte ha annunciato in diretta tv la chiusura di ristoranti, bar, cinema, teatri e negozi non essenziali fino al 14 gennaio. Inoltre, è stato introdotto un lockdown per tutti i cittadini per il periodo delle vacanze, con l’obiettivo di fermare la diffusione di Omicron.

Anche la Danimarca inasprisce le misure contro l’epidemia. Per tutto il mese stop a cinema, teatri e parchi divertimento. Caffè e ristoranti saranno chiusi dalle 23 e saranno imposti limiti nel numero di persone agli ingressi dei negozi.

 

Leggi anche:

Francia impone obbligo vaccinale: “più immunizzati”

Covid, si attendono 50mila casi per Capodanno 2022: le possibili nuove strette per le festività

 

Editor: Susanna Bosio

Vuoi ricevere Mam-e direttamente nella tua casella di posta? Iscriviti alla Newsletter, ti manderemo due mail al mese con il meglio del nostro Magazine e riceverai subito un regalo!

CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIÙ!

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.